Crea sito

Banana bread al cacao senza uova

Il banana bread al cacao senza uova è un plumcake molto morbido e umido utilissimo per consumare delle banane ormai troppo mature che rischiamo di dover gettare via.
Volete sapere cosa succede nella mia cucina quando mi accorgo che le banane che ho comprato ormai sono diventate troppo morbide e farinose per essere mangiate (a noi piacciono più sode e non troppo mature) e che nel frigorifero non c’è nemmeno più un uovo?
Semplice preparo un banana bread senza uova.
Questo è proprio quello che è successo pochi giorni fa. Per salvare da morte certa tre banane mi ero messa in testa di preparare un dolce salvo poi accorgermi che non avevo i soliti ingredienti per preparare la mia torta.
Senza perdermi d’animo ho sperimentato questo plumcake alle banane senza mettere uova e usando anche della farina integrale e del cocco rapè che andavano finiti.
Devo dire che è venuto piuttosto buono con una consistenza morbida e umida e con un delizioso retrogusto di banana ben contrastato dal cacao.
Se non sapete come consumare delle banane mature vi consiglio di provare a fare questo dolce, magari anche in versione vegan sostituendo il latte vaccino con una bevanda vegetale.

Banana bread al cacao senza uova
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzionistampo 23×10
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 3banane
  • 200 gfarina integrale
  • 150 glatte
  • 30 gcacao amaro in polvere
  • 60 gzucchero
  • 25 gcocco rapè
  • 40 golio di semi di arachide
  • 1 bustinalievito in polvere per dolci
  • 1 pizzicosale
  • 1 cucchiainoestratto di vaniglia

Preparazione

  1. Sbucciare le banane e metterle in una ciotola dopo averle tagliate a pezzetti.

    Dovranno essere circa 300 grammi.

    Schiacciarle bene con una forchetta per ottenere una specie di purea.

    Unire l’olio ed il latte e mescolare vigorosamente con uno sbattitore elettrico.

    Se optate per una versione vegan oltre che senza uova potete sostituire il latte vaccino con una bevanda di soia, avena o altro latte vegetale.

  1. Unire la farina setacciata con il lievito e il cacao, lo zucchero, il cocco rapè, il pizzico di sale e l’estratto di vaniglia.

    Mescolare ancora fino ad ottenere un composto omogeneo e senza grumi.

  1. Banana bread al cacao senza uova

    Foderare di carta forno oppure ungere ed infarinare uno stampo piccolo da plumcake delle dimensioni di 20×10 centimetri circa.

    Versarvi l’impasto e livellarlo con una spatola.

    Cuocere in forno preriscaldato a 175 gradi in modalità statica per 45 minuti.

    Fare intiepidire e sformare il banana bread al cacao senza uova per metterlo sul piatto da portata.

Qualche consiglio

Il banana bread al cacao senza uova si conserva a temperatura ambiente per due o tre giorni sotto ad una campana per torte.

Essendo tuttavia un dolce molto umido, nella stagione più calda, cosiglio di conservarlo in frigorifero se si prevede di consumarlo in più giorni.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.