Usi alternativi degli elettrodomestici

Di recente, e soprattutto negli ultimi anni, la febbre dell’elettrodomestico alla moda impazza ovunque. Bhè dite la verità se state progettando, come me, di rifarvi la cucina come si può evitare di mettere in conto spese almeno tre degli elettrodomestici (da cucina si intende) piú usati?

Non c’é cucina moderna che non preveda, ormai, la presenza del forno a microonde.. e come fare a meno della lavastoviglie? Nati per facilitare il compito di chi si occupa del cosídetto focolare domestico ormai ce ne sono a bizzeffe e ogni anno ne escono di nuovi e sempre più supertecnologici.

Che sia in stile moderno o dall’aspetto comunque classico (come spero di riuscire a fare la mia e se vi piace l’idea vi terrò aggiornati sugli sviluppi) in una cucina più ce ne sono e meglio è! 

Veniamo al dunque, se siete d’accordo come che non sia poi cosí tanto necessaria tutta questa varietá e risparmiamo in tema di consumi se non in inquinamento pensiamo agli usi alternativi degli elettrodomestici!

Partiamo quindi con il classico frullatore multifunzione a cui qualsiasi casalinga come si deve, e che si cimenta in ricette un po’ più complicate di una pasta al sugo, non può rinunciare. Sappiate che oltre a preparare, frullati e paste frolle si potrà, con la modalitá turbo, tritare lo zucchero semolato per preparare quello a velo; con il pane raffermo appena tostato in forno il pane grattugiato ci si mette un attimo a prepararlo; i mix spezie non saranno più un oscuro arcano.. Quindi diamo il via a nuove preparazioni come golose impanature, sali e zucchero aromatizzato!

In arrivo quindi tante ricette di panature speciali da proporvi e seguiteci ancora per scoprire gli usi alternativi di elettrodomestici come ad esempio lavastoviglie e friggitrice ad aria. Stay tuned!

uno due due

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...