Tartare di melanzane

C’è chi la classifica come pesto per la pasta e chi come salsa di accompagnamento a delle carni. Noi questo goloso contorno di verdura, che vede come protagonista la melanzana alla brace, ce le spalmiamo magari su delle bruschette appena scottate o semplicemente accompagnata ad un buon formaggio. Che ne dite della nostra Tartare di melanzane?


Difficoltà:

Molto Facile

 
Preparazione:

1 min

 
Cottura:

10 min


Porzioni:

2-3 persone

 
Costo:
0.80 €
 
Bevanda:

Birra chiara

Tartare di melanzane

 

  • 1 melanzana violetta
  • 2 pomodori San Marzano 
  • 3-4 foglie di basilico fresco
  • 1 rametto di rosmarino fresco
  • 1 spicchio d’aglio
  • un filo d’olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe Q.b.

Il sapore in più che caratterizza questa golosa tartare è il fatto che la melanzana andrebbe cucinata in modo che assorba il sapore della brace ponendola, quindi, sotto i carboni di un barbecue per il tempo che si ammorbidisca per bene. Nel caso in cui non aveste la possibilità di cuocerla così procedete con il detorsolarla e, dopo averla tagliata a metà sulla lunghezza ed aver inciso leggermente la parte interna con il coltello bisognerà infornarla a 160° per 10 minuti circa.

 

Appena la melanzana sarà ben ammorbidita, indipendentemente dal procedimento prescelto per la cottura, tagliatela a tocchetti facendone un battuto al coltello “tartare”. conditela con sale e pepe a piacere. Componete la Tartare su melanzana aggiungendo al composto anche l’olio extravergine d’oliva, le erbe aromatiche, lo spicchio d’aglio tritato finemente e i due pomodori privati della loro acqua di vegetazione e ridotti in una Concassè molto fine. Servite su delle bruschette e Buon appetito!

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...