Danubio

A metà tra brioche e rustico salato il Danubio è una sofficissima bontà ripiena di squisiti salumi a cubetti. Le dosi che troverete in questa ricetta potranno essere raddoppiate o addirittura triplicate nel caso in cui vogliate prepararlo per una festa o, come me, per rimpinzaevene fino a scoppiare!


Difficoltà:

Media

 
Preparazione:

10 min

 
Cottura:

30-40 min


Porzioni:

4-6 persone

 
Costo:
1-2 €
 
Bevanda:

Birra chiara o Cola

Danubio

  • 500 gr farina 00
  • 100 gr burro più un po’ per spennellare la teglia
  • 4 uova 
  • un cucchiaio di zucchero
  • un pizzico di sale 
  • 2 cucchiai di latte se necessario
  • 120 gr patate lesse
  • 25 gr lievito di birra (1 cubetto)
  • 50 gr formaggio provolone a cubetti
  • 60 gr prosciutto cotto a cubetti
  • 60 gr mortadella a cubetti
  • 60 gr salame a cubetti

Come per tutti gli impasti lievitati ci vorrà un po’ di tempo per far lievitare l’impasto ma a farlo non ci si mette niente. Procedete quindi in una ciotola grande ad aggiungere, alla farina, la patata lessa schiacciata, il lievito spezzettato e lo zucchero. 

In un’altra ciotola sbattete le uova (mettendo da parte un tuorlo) per poi aggiungerle pian piano alla ciotola grande continuando ad impastare. Aggiungete, solo se necessario, un po’di latte se l’impasto non risulta bello morbido Gli ultimi due ingredienti con cui arricchire l’impasto saranno il sale (che va messo all’ultimo per far sì che il lievito non perda il suo potere lievitante) e il burro possibilmente ammorbidito. 

Indipendentemente dal se avrete impastato a mano o con l’uso di una planetaria il burro va aggiunto a poco alla volta aggiungendo poco per volta dopo che la dose precedente risulta assorbita dall’impasto.

Ponete a lievitare in forno con la luce accesa coprendo la ciotola con un canovaccio almeno per 2 ore. Appena l’impasto sarà raddoppiato prendetelo a porzioni grandi quanto una noce ponendo al centro i cubetti di salumi misti e formaggio; richiudete l’impasto formando una pallina da appoggiare in una teglia da almeno 28-30 cm ben imburrata (per formare le palline, data l’appiccicositá dell’impasto, io uso bagnarmi un po’ le mani).

Appena finito di formare le palline di Danubio fatele crescere per un’altra ora come prima, per poi spennellarle con il tuorlo messo da parte e infornare a 180° per almeno 30 minuti. Io consiglio sempre di far la prova stecchino per vedere se la cottura è ultimata, non tutti i forni sono uguali, potrà darsi che ce ne vorranno 40 di minuti. Regolatevi di conseguenza e attenti a non scottarvi.

Sfornate il Danubio, fate raffreddare e servite. Buon appetito!