Polenta con kenwood cooking chef

Preparare la polenta può essere un’attività un po’ noiosa…e allora se anche voi come me avete il kenwood cooking chef  potete approfittare di questo fantastico aiuto in cucina e sfruttarlo per mescolare e cuocere la polenta…impostate temperatura e timer e poi dimenticatevene per 40 minuti!

Polenta con kenwood cooking chef
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    2 minuti
  • Cottura:
    40 minuti
  • Porzioni:
    6 persone porzioni abbondanti
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 500 g Farina di mais fioretto (per polenta)
  • 15 g Sale
  • 3 l Acqua

Preparazione

  1. Polenta con kenwood cooking chef

    Mettete la ciotola per la cottura, il gancio gommato e il paraschizzi.

    Inserite l’acqua e portate ad ebollizione — io imposto 110°C e programma cottura 3, quello con velocità di mescolamento ridotta.

  2. Aggiungete il sale.

    Una volta portata ad ebollizione l’acqua spostate la manopola sul programma cottura 1. e versate a cucchiaiate la farina di mais poco per volta, per evitare la formazione di grumi.

    Finita tutta la farina di mais, impostate il timer su 40 minuti, tenendo premuto il tasto “+”.

  3. Polenta con kenwood cooking chef

    Dopo i primi minuti selezionate il programma 2 e terminate così fino a cottura.

    La nostra Polenta con kenwood cooking chef è pronta per essere servita!

    Versatela fumante su ogni piatto e sopra conditela con un buon sughetto, come il sugo con salsiccia o con un sugo classico con carne macinata.

Note & Consigli

Se volete una polenta più saporita potete aggiungere alla farina di mais 1 litro di latte e 2 di acqua. A pochi minuti dalla fine potete anche aggiungere del parmigiano grattugiato, per un sapore più deciso.

*** In alcune ricette, il ricettario della kenwood che ho avuto in dotazione con il cooking chef consiglia di iniziare la preparazione della polenta con la frusta filo grosso (quella per montare gli albumi, per intenderci) mentre si versa la polenta, per poi sostituirla con la frusta gommata.  Secondo le prove che ho fatto personalmente questo passaggio si può omettere tranquillamente ed inserire fin sa subito la frusta gommata, senza poi sostituirla, rischiando di scottarsi!

Spero che questa breve ricetta vi sia utile!

A presto!

BUON APPETITO DALLA CUCINA DI E’ QUASI MAGIA!!!! E per rimanere in contatto con noi Seguiteci su Facebook e INSTAGRAM

TORNA ALLA HOME

Mamme conoscete il mio blog dedicato a voi e ai vostri bambini? Vi aspetto su AMORE DI MAMMA!

Scrivimi!

comments

Precedente Biscotti rose del deserto Successivo Gnocchi di polenta riciclo polenta avanzata

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.