Brioche filante ricetta francese con gocce di cioccolato

Brioche filante ricetta francese con gocce di cioccolato – una ricetta che avevo da tempo salvato e messo da parte e finalmente mi sono decisa a fare! Una favolaaaaaaaaa!
Una brioche morbidissima e profumata…mi sa che la prossima volta farò dose doppia!!!! 🙂

Leggi anche PESCHE DOLCI BRIOCHE CON CREMA PASTICCERA
PAN BRIOCHE RICETTA DOLCE CON LIEVITO MADRE

*Se vuoi provare a realizzare la ricetta con LIEVITO MADRE GUARDA QUI:
CONVERTIRE LIEVITO MADRE IN LIEVITO DI BIRRA E VICEVERSA

brioche filante cioccolato
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioniper uno stampo classico da plumcake
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 320 gFarina Manitoba (150 + 170)
  • 4 gLievito di birra fresco
  • 150 gLatte (tiepido)
  • 75 gZucchero (15+60 g)
  • 1uovo
  • 70 gburro (a temperatura ambiente)
  • Mezzo cucchiainoSale

per farcire

  • 100 gGocce di cioccolato fondente

Strumenti

  • Planetaria

Preparazione Brioche filante ricetta francese

  1. Per prima cosa tirate fuori dal frigo uova e burro.

    Preparate un lievitino con il latte tiepido, il lievito di birra fresco sbriciolato, 15 g di zucchero e 150 g di farina.

    Mescolate velocemente fino a formare una pastella e lasciate riposare 30 minuti coperta con pellicola e al calduccio (io nel forno con luce accesa).

  2. Riprendete il lievitino e aggiungete la restante farina e zucchero, insieme all’uovo e iniziate ad impastare: io con la planetaria ho utilizzato il gancio impastatore e ho fatto girare a bassa velocità per 7/8 minuti, fin quando l’impasto non si stacca dalla ciotola.

  3. impasto brioche filante

    Aggiungete ora il burro a temperatura ambiente, a tocchetti, uno alla volta, facendo pian piano incorporare all’impasto, sempre a bassa velocità.

    Aumentate un po’ la velocità e finite aggiungendo il sale; fate andare la planetaria fin quando l’impasto non sarà ben amalgamato e liscio e si staccherà dalle pareti.

    L’impasto risulterà molto morbido e un po’ appiccicoso.

  4. Versate l’impasto sul piano da lavoro leggermente infarinato, giusto quanto basta per non farlo attaccare: formate una palla, ripiegando i bordi dell’impasto verso il centro e mettete a lievitare in una ciotola chiusa e al caldo fino al raddoppio.

    Con queste dosi di lievito potrete impiegare 2 o 3 ore, a seconda della temperatura.

  5. pallina brioche

    Riprendete l’impasto e dividetelo in 5 parti uguali; stendete ogni panetto e aggiungete le gocce di cioccolato (20 g per ciascun pezzo di impasto). Ripiegate su se stesso e chiudete cercando di formare una pallina.

    Continuate così per tutti e 5 i pezzi di impasto.

  6. brioche cioccolato

    Posizionate ora le palline all’interno di uno stampo da plumcake foderato con un pezzo di carta da forno leggermente bagnato e ben strizzato. Coprite con pellicola e mettete di nuovo a lievitare fino a raddoppio (anche qui considerate due ore e mezzo circa).

  7. brioche filante lievitata

    Riprendete la brioche, spennellatela con latte ed infornate a 170°C forno statico per i primi 5minuti, poi a 160°C per 25 minuti.

    (a metà cottura ho spostato la griglia dalla metà del forno alla parte più bassa e coperto supra con alluminio).

    Sfornate, aspettate 5 minuti e poi mettete su una gratella, togliendo la carta forno.

  8. brioche filante francese
  9. brioche filante ricetta gocce cioccolato

    Ecco l’interno!

Note e Consigli

Non saprei dirvi per quanto si conserva la Brioche filane perché da noi è durata un giorno!!! Ad ogni modo chiudetela con un sacchetto o comunque riparatela dall’aria per preservarne la morbidezza e non farla seccare troppo.

** La ricetta originaria prevedeva 8/ 10 g di lievito di birra fresco; io l’ho dimezzato, allungando un po’ i tempi. Ad ogni modo i tempi di lievitazione variano in base alla temperatura che avete a disposizione per far lievitare l’impasto.

*** La ricetta è del blog La mia pasticceria moderna,che ringrazio e alla quale ho variato solo un po’ le dosi del lievito e l’utilizzo del tipo di farina.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Scrivimi!

comments

Precedente PASTA FROLLA ALL'OLIO light perfetta per crostate e biscotti Successivo Pasta Biscotto per Rotolo dolce

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.