Spaghetti con alici fresche

Come vi avevo anticipato, ecco la ricetta della pasta con sugo di alici fresche… naturalmente se non le trovate fresche potete usare quelle sott’olio o sotto sale, non è proprio la stessa cosa ma vi riuscirà comunque un piatto gustoso e saporito!

pasta_alici fresche_1

Ingredienti per 2 persone:

  • 160 gr di spaghetti
  • 200 gr di alici fresche
  • 5-6 pomodori secchi sott’olio
  • una manciata di capperi sotto sale
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 cucchiai di pangrattato
  • olio extra vergine di oliva
  • sale
  • vino bianco secco

Preparazione:

Prima di tutto pulite le alici fresche: togliete la testa ed evisceratele aprendole a libro ed eliminando la spina centrale, stavolta non dovete preoccuparvi se le rompete perché andranno comunque spezzettate. Lavatele sotto acqua corrente e tamponatele con un foglio di carta assorbente.

Sbucciate l’aglio e fatelo imbiondire in una padella con un filo di olio evo, quindi aggiungete le alici tagliate grossolanamente (tenderanno poi a sbriciolarsi cuocendo) e fatele insaporire per un minuto o due. Sfumate con un goccio di vino bianco e fatelo evaporare a fuoco vivace. Salate e aggiungete al sugo i capperi e i pomodori secchi scolati dall’olio in eccesso e tagliati a pezzettini. Lasciate cuocere per circa 5 minuti, avendo cura di non far restringere troppo il sugo, il liquido vi servirà per “tirare” la cottura degli spaghetti.

condimento_alici

A parte, prendete un tegamino antiaderente, fate scaldare un cucchiaio di olio evo e aggiungete due cucchiai scarsi di pangrattato. Mescolate bene e fate tostare a fiamma abbastanza alta il pane per 3-4 minuti, quindi togliete dal fuoco.

Nel frattempo portate a bollore una pentola con abbondante acqua salata e lessatevi gli spaghetti. Scolateli piuttosto al dente (vi consiglio di toglierli dall’acqua un paio di minuti prima che scada il tempo) e buttateli nella padella con il sugo di alici fresche. Fate amalgamare bene la pasta nel condimento e fatela terminare di cuocere, se necessario aggiungendo un po’ di acqua di cottura. Continuate a mescolare per qualche minuto fino a che gli spaghetti non saranno al dente al punto che voi gradite e infine aggiungete il pangrattato tostato.

pasta_alici3

Se volete potete mettere nel sugo di alici fresche anche poco peperoncino e un po’ di prezzemolo tritato. Servite gli spaghetti ben caldi e buon appetito 🙂

Pubblicato da pelledipollo

Mi chiamo Anna, amo sperimentare ricette sempre nuove, che abbiano ingredienti semplici ed economici. I miei piatti sono leggeri e veloci da realizzare, adatti a chi ha poco tempo ma non vuole rinunciare al gusto e alla soddisfazione della cucina fatta in casa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.