Pancakes con yogurt greco

Pancakes morbidi e golosi, perfetti da preparare a colazione, accompagnati con frutta fresca, crema alle nocciole, miele o sciroppo d’acero. I pancakes con yogurt greco sono facilissimi da realizzare e sono più leggeri di quelli classici con il burro… l’impasto si prepara in pochi minuti, poi si cuociono in una semplice padella antiaderente. Io li ho guarniti con frutti di bosco ma voi potete aggiungere gli ingredienti che preferite, sono buonissimi in tutte le versioni! Provate questi semplici e golosi pancakes, sono perfetti per iniziare bene la giornata!

Se vi va, date un’occhiata anche a queste ricette:

pancakes con yogurt greco
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni15 pancakes
  • Metodo di cotturaFornello
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

Per i pancakes

150 g yogurt greco
240 g latte
1 uovo
2 cucchiai zucchero
2 cucchiai olio di semi (+ un filo per ungere la padella)
185 g farina 00
1 cucchiaino lievito in polvere per dolci

Per guarnire

frutti di bosco (o altra frutta fresca)
miele (o sciroppo d’acero)
152,77 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 152,77 (Kcal)
  • Carboidrati 25,20 (g) di cui Zuccheri 8,41 (g)
  • Proteine 5,77 (g)
  • Grassi 3,82 (g) di cui saturi 1,60 (g)di cui insaturi 1,73 (g)
  • Fibre 0,65 (g)
  • Sodio 14,74 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 70 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Strumenti

Padella antiaderente
Ciotola
Frusta a mano
Mestolo

Preparazione

Versate in una ciotola lo yogurt greco e il latte. Unite due cucchiai di olio di semi, lo zucchero e l’uovo.

Amalgamate bene con una frusta. Aggiungete poi la farina setacciata e un cucchiaino raso di lievito. Incorporate un po’ per volta, cercando di non formare grumi. Dovreste ottenere una pastella liscia e omogenea.

Prendete una padella antiaderente (oppure una padella per crepes) e ungetela con un foglio di carta assorbente unto con poco olio.

Scaldatela bene sul fornello, poi versate al centro circa 2 cucchiaiate di pastella, aiutandovi con un mestolo in modo da non gocciolare.

Quando inizieranno a formarsi delle bollicine sulla superficie (come in foto), girate il pancake con una spatola e cuocetelo anche sull’altro lato.

Proseguite fino ad esaurire l’impasto. Vi consiglio di ungere di nuovo la padella ogni 2-3 cotture. Dovrebbero riuscirvi circa 13-15 pancakes, a seconda delle dimensioni. Se usate una padella grande, potete cuocerne 2-3 alla volta, in modo da velocizzare.

Quando saranno pronti, sistemate i pancakes su un piatto, distesi oppure uno sopra l’altro, formando la classica torretta.

Potete guarnire a piacere con frutti di bosco e miele (come ho fatto io), con altro yogurt, con panna montata, con nutella, sciroppo d’acero, crema al cioccolato, confettura.

I vostri pancakes con yogurt greco sono perfetti a colazione, ma si possono gustare in ogni momento della giornata.

pancakes allo yogurt senza burro

Note e consigli

In questo caso ho utilizzato yogurt greco al 2% di grassi, ma va bene anche quello intero o quello magro 0%.

Se volete abbinare i pancakes ad ingredienti salati, vi basta omettere lo zucchero e avrete dei pancakes di sapore neutro.

Se ve ne avanzano, potete conservarli in frigorifero in un recipiente chiuso. Poi potete scaldarli in forno, nel tostapane o nel microonde.

Se volete continuare a seguirmi

Mi trovate su Facebook, Instagram e Pinterest!
Per ricevere gratuitamente la ricetta del giorno, potete iscrivervi al mio canale Telegram.
In questo contenuto possono essere presenti link sponsorizzati di affiliazione.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da pelledipollo

Mi chiamo Anna, amo sperimentare ricette sempre nuove, che abbiano ingredienti semplici ed economici. I miei piatti sono leggeri e veloci da realizzare, adatti a chi ha poco tempo ma non vuole rinunciare al gusto e alla soddisfazione della cucina fatta in casa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.