Panzerotti al forno senza lievitazione

Panzerotti al forno ripieni con pomodoro e provola, un’idea sfiziosa e semplicissima da servire con gli antipasti o in un buffet di aperitivi. Facili da preparare, con un impasto veloce che non ha bisogno di lievitazione, più leggeri perché cotti al forno… piaceranno a tutta la famiglia e ai vostri ospiti! Li potete realizzare in pochi minuti e personalizzare il ripieno a piacere, con salumi, formaggi o verdure. Provateli anche voi, e fatemi sapere cosa ne pensate!

panzerotti al forno
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni8 panzerotti
  • Metodo di cotturaForno
144,98 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 144,98 (Kcal)
  • Carboidrati 24,59 (g) di cui Zuccheri 0,53 (g)
  • Proteine 4,84 (g)
  • Grassi 3,93 (g) di cui saturi 1,49 (g)di cui insaturi 1,03 (g)
  • Fibre 4,27 (g)
  • Sodio 248,89 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 51 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

Per l’impasto

  • 250 gfarina (00 o tipo 1)
  • 110 gacqua
  • 30 glatte
  • 4 glievito istantaneo per preparazioni salate
  • 3 gsale fino
  • 1 cucchiaioolio extravergine d’oliva

Per il ripieno

  • 100 gpassata di pomodoro
  • 50 gprovola
  • origano
  • peperoncino (a piacere)
  • olio extravergine d’oliva
  • sale

Strumenti

  • Teglia bassa da forno
  • Pentolino
  • Mattarello
  • Ciotola
  • Carta forno

Preparazione

  1. Versate la passata di pomodoro in un tegamino, aggiungete poco olio, un pizzico di sale, una manciata di origano e del peperoncino, se vi piace. Fate restringere a fuoco basso per 5-6 minuti, poi spegnete e lasciate raffreddare.

    Tagliate la provola a piccoli cubetti.

  2. Mettete in una ciotola la farina, il lievito, il sale e un cucchiaio di olio evo. Mescolate e versate il latte e l’acqua, poco alla volta.

    Lavorate l’impasto per pochi minuti, fino a formare una palla morbida e omogenea. Per velocizzare, potete utilizzare la planetaria con il gancio a foglia.

  3. panzerotti senza lievitazione

    Suddividete l’impasto in 7-8 palline dello stesso peso. Stendetele sulla spianatoia formando dei dischi di spessore omogeneo (3-4 mm circa), aiutandovi con un mattarello e un po’ di farina se necessario.

  4. panzerotti con pomodoro e provola

    Farciteli al centro con un cucchiaio di pomodoro e qualche cubetto di provola.

    Chiudete i panzerotti a mezzaluna con le dita, sigillandoli bene. Potete inumidire lungo i bordi con dell’acqua per farli aderire meglio. A piacere, potete pressare con i rebbi di una forchetta.

  5. Sistemate i panzerotti su una teglia ricoperta di carta forno e spennellateli con un velo di olio extravergine.

    Metteteli in forno statico a 190° (o 180° ventilato). Fate cuocere per circa 20 minuti, finché non saranno leggermente dorati in superficie, i tempi possono variare a seconda del forno e dello spessore della pasta.

  6. panzerotti senza lievitazione al forno

    I vostri panzerotti al forno sono pronti, serviteli caldi in modo che il ripieno sia filante… buon appetito!

    Note:

    Potete sostituire il latte nell’impasto con altra acqua. Aggiungete i liquidi poco per volta, la quantità può variare leggermente in base all’umidità e al tipo di farina.

    Se volete utilizzare la mozzarella al posto della provola, fatela sgocciolare bene prima di metterla nel ripieno.

Se volete continuare a seguirmi

Mi trovate su Facebook, Instagram e Pinterest!

Per ricevere gratuitamente la ricetta del giorno, potete iscrivervi al mio canale Telegram.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da pelledipollo

Mi chiamo Anna, amo sperimentare ricette sempre nuove, che abbiano ingredienti semplici ed economici. I miei piatti sono leggeri e veloci da realizzare, adatti a chi ha poco tempo ma non vuole rinunciare al gusto e alla soddisfazione della cucina fatta in casa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.