Risotto con trombette dei morti

Le trombette dei morti sono funghi di colore scuro, con una caratteristica forma a trombetta, che spuntano tra ottobre e i primi di novembre (da qui il loro nome particolare). Si trovano nei boschi soprattutto in Appennino, sono profumatissimi e molto ricercati… visto che è la loro stagione, ho avuto la fortuna di trovarli freschi al supermercato, e non me li sono lasciata sfuggire per farci un bel risotto! La ricetta è semplicissima, non ho voluto aggiungere nulla per far risaltare al massimo il sapore dei funghi… se preferite potete comunque aggiungere dei porcini secchi o altri funghi freschi. Provate anche voi il risotto con trombette dei morti!

risotto con trombette dei morti
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
356,76 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 356,76 (Kcal)
  • Carboidrati 66,15 (g) di cui Zuccheri 2,31 (g)
  • Proteine 8,25 (g)
  • Grassi 6,47 (g) di cui saturi 2,03 (g)di cui insaturi 1,15 (g)
  • Fibre 2,08 (g)
  • Sodio 340,15 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 315 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

  • 160 griso
  • 180 gfunghi (trombette dei morti)
  • Mezzoscalogno (oppure uno spicchio d’aglio)
  • prezzemolo
  • q.b.brodo vegetale
  • olio extravergine d’oliva
  • burro
  • sale
  • pepe

Strumenti

  • Tegame
  • Pentolino
  • Tagliere

Preparazione

  1. Pulite i funghi: eliminate la parte inferiore del gambo con il terriccio, tagliateli a metà longitudinalmente in modo da togliere terra o foglie che potrebbero essere rimasti all’interno.

    Ora passate brevemente le trombette sotto l’acqua, oppure strofinatele con un panno umido.

  2. Tagliatele a pezzetti non troppo piccoli.

    Scaldate un tegame con un filo di olio e fateci rosolare lo scalogno tritato (oppure l’aglio).

    Unite le trombette, salate e fatele appassire a fiamma media per qualche minuto.

  3. Aggiungete ora il riso e fatelo tostare per pochi secondi.

    Coprite con il brodo caldo e portate a cottura il riso nel modo classico, mescolando di frequente e aggiungendo brodo man mano che verrà assorbito.

  4. Verso fine cottura, unite una manciata di prezzemolo fresco tritato e un pizzico di pepe.

    Quando il riso sarà cotto (serviranno 20-25 minuti a seconda della qualità), spegnete il fornello e mantecate con un pezzetto di burro.

  5. risotto con funghi trombette da morto

    Il vostro risotto con trombette dei morti è pronto, distribuitelo nei piatti e servitelo caldo… buon appetito!

    Note:

    Potete aggiungere 3-4 grammi di porcini secchi, ammollati in acqua, per dare ancora più profumo.

    Vi consiglio di utilizzare riso vialone nano oppure carnaroli.

    Le trombette sono ottime anche essiccate, da usare insieme ad altri funghi, oppure polverizzate, per profumare primi piatti con condimenti di stagione.

Se volete continuare a seguirmi

Mi trovate su Facebook, Instagram e Pinterest!

Per ricevere gratuitamente la ricetta del giorno, potete iscrivervi al mio canale Telegram.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da pelledipollo

Mi chiamo Anna, amo sperimentare ricette sempre nuove, che abbiano ingredienti semplici ed economici. I miei piatti sono leggeri e veloci da realizzare, adatti a chi ha poco tempo ma non vuole rinunciare al gusto e alla soddisfazione della cucina fatta in casa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.