Crea sito

Insalata di seppie con peperoni e zucchine

Un piatto gustosissimo e leggero, ottimo sia come antipasto che come secondo… l’insalata di seppie con peperoni e zucchine è saporita e colorata, e si può preparare in anticipo per servirla in una bella cena estiva di pesce! A piacere, potete aggiungere altri tipi di verdure, oppure omettere le zucchine. Provate questa sfiziosa e facilissima ricetta, e fatemi sapere!

insalata di seppie con peperoni
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello

Ingredienti

  • 600 gseppie (pulite)
  • 1peperone rosso
  • 1peperone giallo
  • 1zucchina
  • 1 pizzicozenzero in polvere
  • prezzemolo
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • pepe

Strumenti

  • Pentola
  • Padella
  • Ciotola

Preparazione

  1. Lavate le seppie ed eliminate il rostro. Lessatele in acqua salata per circa 25 minuti, o comunque finché saranno tenere.

    I tempi di cottura variano a seconda della grandezza dei molluschi, controllate inserendo uno stecchino o una forchetta.

  2. Mentre le seppie cuociono, pulite i peperoni eliminando semi e filamenti bianchi, poi tagliateli a listarelle.

    Spuntate la zucchina e tagliate anch’essa a striscioline, o a rondelle.

  3. Mettete le verdure in una padella con poco olio extravergine e un pizzico di sale.

    Fatele cuocere una decina di minuti a fiamma alta, girandole di frequente. Dovranno risultare ancora un po’ consistenti e leggermente abbrustolite.

  4. Quando le seppie saranno pronte, scolatele e raffreddatele in acqua fredda. Tagliate le sacche a listarelle e lasciate intatti i tentacoli.

    Mettete tutto in una ciotola e condite con olio extravergine, sale, pepe e un pizzico di zenzero, se lo gradite.

  5. Aggiungete le verdure e mescolate. Unite una manciata di prezzemolo fresco tritato e regolate di sale e olio se necessario.

    A piacere, potete insaporire con un goccio di salsa di soia o aceto balsamico.

  6. La vostra insalata di seppie con peperoni e zucchine è pronta, vi consiglio di lasciarla insaporire in frigorifero un paio di ore prima di servirla.

    E’ ottima a temperatura ambiente o anche fredda… buon appetito!

  7. Note: se le seppie sono grandi, potete cuocerle in pentola a pressione, o con la slow cooker. Se invece avete delle seppioline, potete cuocerle in padella con un filo di olio e sfumarle con del vino bianco.

Provate anche le Seppie gratinate con olive e capperi!

Se vi piacciono le mie ricette, potete seguirmi su Facebook, o su Pinterest!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da pelledipollo

Mi chiamo Anna, amo sperimentare ricette sempre nuove, che abbiano ingredienti semplici ed economici. I miei piatti sono leggeri e veloci da realizzare, adatti a chi ha poco tempo ma non vuole rinunciare al gusto e alla soddisfazione della cucina fatta in casa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.