Frittata di patate e cipolla al forno

La ricetta di oggi è una versione “alleggerita” della tortilla di patate spagnola, una gustosa frittata di patate e cipolla, facilissima da preparare. Le patate e le cipolle sono prima cotte in padella, poi però la frittata viene cotta nel forno, e risulta così più leggera e più pratica da realizzare. Un piatto economico e rustico, ottimo come secondo ma anche insieme agli antipasti. La preparazione è molto semplice, dovrete solo aver cura di scegliere delle patate dalla polpa soda, in modo che rimangano visibili e consistenti dopo la cottura. Provate questa gustosissima frittata!

frittata di patate e cipolla al forno
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni2-3
  • Metodo di cotturaForno

Ingredienti

Al posto dei cipollotti, potete utilizzare una cipolla bianca.
  • 4Uova (medie)
  • 300 gPatate (gialle o a buccia rossa)
  • 2Cipollotti (circa 100 g)
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe

Strumenti

  • Tortiera 20 cm di diametro
  • Padella
  • Carta forno
  • Pelapatate
  • Coltello
  • Tagliere
  • Ciotola
  • Frusta a mano

Preparazione

  1. Lavate e sbucciate le patate, poi tagliatele a cubetti. Fatele cuocere in una padella ampia, con olio extravergine e un pizzico di sale.

    Cuocete per 10-15 minuti, dovranno essere rosolate all’esterno, morbide ma ancora consistenti.

  2. Tagliate a rondelle i cipollotti e metteteli in un’altra padella (o nella stessa di prima dopo aver tolto le patate) con un filo di olio e un goccio di acqua.

    Salate e fate cuocere a fiamma bassa per 5 minuti, finché saranno diventati teneri e quasi trasparenti.

  3. Rompete in una ciotola le uova, aggiungete sale e pepe, e sbattete con una frusta o una forchetta.

    Unite le patate e i cipollotti, assicurandovi che siano a temperatura ambiente e scolandoli dall’olio in eccesso.

  4. Miscelate tutti gli ingredienti, poi versate il composto in una tortiera, rivestita con carta forno.

    Mettete a cuocere in forno ventilato a 180°, per 20-25 minuti circa. La frittata sarà pronta quando le uova saranno rapprese e la superficie sarà leggermente dorata.

  5. Al termine, sfornate la vostra frittata di patate e cipolla, e servitela tagliata a spicchi.

    E’ ottima anche tiepida, a piacere potete guarnire con le parti verdi dei cipollotti, tagliate a rondelle.

Note

Provate anche questa semplicissima Frittata di verdure cotta al forno!

Se vi piacciono le mie ricette, seguitemi su Facebook, o sulla mia bacheca Pinterest!

4,6 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da pelledipollo

Mi chiamo Anna, amo sperimentare ricette sempre nuove, che abbiano ingredienti semplici ed economici. I miei piatti sono leggeri e veloci da realizzare, adatti a chi ha poco tempo ma non vuole rinunciare al gusto e alla soddisfazione della cucina fatta in casa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.