Crea sito

Coda di rospo gratinata con olive e capperi

Un piatto semplicissimo e veloce da realizzare, ma davvero molto gustoso. Coda di rospo gratinata con olive e capperi, si prepara in pochi minuti e si cuoce al forno, senza sporcare tanti tegami. La rana pescatrice è semplice da reperire e da pulire, e con il suo sapore delicato piace anche ai non amanti del pesce… questa ricetta è facilissima e leggera, ottima per una cena in famiglia o con gli amici. Provatela, e fatemi sapere!
Se vi va, date un’occhiata anche alla Coda di rospo gratinata alle mandorle, gustosissima e delicata!

coda di rospo gratinata con olive e capperi
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2Code di rospo (600 g circa in totale)
  • 1 fettaPane integrale (o pane casereccio)
  • 1 cucchiaioOlive taggiasche
  • 1 cucchiaioCapperi
  • 1 spicchioAglio
  • 1 ciuffoPrezzemolo
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • 1 pizzicoPeperoncino (a piacere)

Strumenti

  • 1 Pirofila
  • Frullatore / Mixer
  • Tagliere
  • Coltello

Preparazione

  1. Prendete le code di rospo e togliete la pelle, oppure fatela togliere direttamente dal pescivendolo.

    Tagliatele in due filetti, eliminando la lisca centrale. Ricavate poi dei bocconcini non troppo piccoli.

  2. Spezzettate il pane e mettetelo in un mixer insieme ad uno spicchio d’aglio, alle olive denocciolate, ai capperi e a un ciuffetto di prezzemolo. A piacere, potete aggiungere un pizzico di peperoncino.

    Azionate le lame e tritate il tutto abbastanza finemente. Se non volete usare il mixer, potete tritare tutto con il coltello o la mezzaluna.

  3. Ungete i bocconcini di pesce con dell’olio extravergine, salateli e sistemateli in una pirofila, senza farli sovrapporre tra di loro.

    Ricoprite la coda di rospo con il pane aromatizzato, facendolo aderire alla superficie.

  4. Cospargete con un altro leggero filo di olio, e mettete in forno ventilato a 180°.

    Fate cuocere per circa 20 minuti, regolandovi a seconda della grandezza dei bocconcini. Non prolungate eccessivamente i tempi perché la coda di rospo rischierebbe di asciugarsi e risultare un po’ stopposa.

  5. Al termine, togliete il pesce dal forno e servitelo caldo, cospargendo a piacere con del prezzemolo fresco.

    La vostra coda di rospo gratinata con olive e capperi è pronta… buon appetito!

Note

Invece di tagliare i bocconcini, potete lasciare la rana pescatrice intera, incidendola ai lati della lisca centrale. Dovrete di conseguenza aumentare leggermente i tempi di cottura.

Se vi piacciono le mie ricette, seguitemi su Facebook, o sulla mia bacheca Pinterest!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da pelledipollo

Mi chiamo Anna, amo sperimentare ricette sempre nuove, che abbiano ingredienti semplici ed economici. I miei piatti sono leggeri e veloci da realizzare, adatti a chi ha poco tempo ma non vuole rinunciare al gusto e alla soddisfazione della cucina fatta in casa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.