Salsa di Pomodoro

102views {views}
Print Friendly, PDF & Email

Salsa di Pomodoro, per noi Italiani la salsa di pomodoro è fondamentale  per le nostre ricette.  Fatta in casa però è ideale per dei sughi buonissimi. Il lavoro richiede un pò di tempo ma vogliamo mettere la soddisfazione di aprire un barattolo di salsa fatta con le nostre mani con pomodori scelti e senza aggiunta di conservanti? Il metodo che vi mostro in questa ricetta è molto utile anche per chi ha problemi di digeribilità, oppure soffre come me di reflusso perchè la maggiore acidità del pomodoro è concentrata nell’ acqua che in questo caso viene tolta. Questa è la ricetta che si usa fare nel Bolognese con molteplici varianti da famiglia a famiglia, chi mette le verdure o odori di proprio gusto chi invece come me non mettte nulla (gli odori preferisco metterli al momento dell’utilizzo in base alla ricetta). Si conserva per tutto l’anno e può essere usata per qualsiasi ricetta dal semplice sugo, ragù alla Bolognese, per insaporire secondi piatti, come ottimo condimento per la pizza ecc.ecc.. Io mi metto al lavoro mi seguite?

Passata di Pomodoro

Salsa di Pomodoro

Se conscete qualche produttore tanto meglio il prodotto sarà sicuramente migliore, in caso contrario si trovano in qualsiasi mercato o supermercato anche su ordinazione. La varietà che normalmente si usa è il S. Marzano oppure detto a Pera. Il pomodoro deve essere sodo e ben maturo per avere una buona resa. Per i quantitativi fate voi in base al vostro utilizzo. Io mi regolo così: In famiglia siamo in tre/ quattro, un anno è composto da 52 settimane e considerando di utilizzarne 1 kg. a settimana me ne serviranno 52 kg. all’incirca ci sarà la settimana che ne userò meno ma la settimana che me ne servirà di più. Mi è capitato di farne anche più di 100 kg. perchè considero anche che qualcuno lo regalo…

Attrezzatura: Pentole piuttosto capienti, Macinapomodori elettrico o manuale, Imbuto, ciotole per gli scarti, Strofinacci puliti, Colapasta, Mestolo, Bottiglie o barattoli con relativi tappi necessariamente sterilizzati (anche in lavastoviglie), recipiente capiente per la bollitura dei barattoli a bagnomaria, fornello a gas con relativa bombola.

Procedimento: Lavare i pomodori molto bene ma senza tenerli a bagno e farli sgocciolare per almeno un’oretta dentro un contenitore capiente con delle tovaglie.Tagliarli a metà facendoli cadere dentro una pentola capiente, appena sarà ben colma mettere sul fuoco a fiamma dolce con il coperchio e portare a bollore. Nel bollire rilasceranno tutta l’acqua di colore giallognola. Spegnere il fuoco quando anche i pomodori sopra saranno appassiti. Togliere il coperchio e lasciare raffreddare o almeno intiepidire. Mettere un colapasta nel lavello e scolarci i pomodori lasciandoli per non più di dieci minuti perchè altrimenti risulterà troppo fitta, travasarli in un recipiente e cominciare a passarli facendo cadere la passata in un recipiente capiente.

Prima di cominciare ad invasare mescolare bene la passata. Invasare e tappare sempre con coperchi nuovi. Avvolgere i barattoli con della carta o pezzi di cenci per evitare che nel bollire possano rompersi. Sistemarli uno affianco all’altro e coprire con acqua almeno 5 cm al di sopra dei tappi. Portare a bollore e considerare 30 minuti dall’inizio dell’ebollizione. Spegnere e lasciare raffreddare completamente prima di rimuovere i barattoli. Una volta tirati fuori posizionarli in un luogo al buio oppure coprirli per impedire che prendano luce.

Metodo per chi non ha l’attrezzatura o il posto per poterli sterilizzare a bagnomaria: Pesare la polpa del pomodoro e rimetterla nella pentola portandola a bollore e spegnere. Aggiungere 1 gr. di acetilsalicilico ogni kg. di passata (si acquista in farmacia) mescolare molto bene, invasare chiudere immediatamente e capovolgere i barattoli tenendoli capovolti fino al raffreddamento. Lacetilsalicilico non è altro che il principio attivo dell’aspirana non è dannoso se non a chi è allergico all’aspirina.

Grazie per essere passata/o e alla prossima ricetta!

*Se ti piacciono le mie ricette clicca “Mi Piace” nel fanbox di Facebook sotto oppure Quì  per restare sempre aggiornata/o automaticamente con le nuove ricette. Enjoy

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.