Crea sito

Pomodori Pelati

Print Friendly, PDF & Email

Pomodori Pelati,  per noi  appassionate di cucina avere la dispensa con tante cose naturali per l’inverno e che grande soddisfazione! Vi confesso che una delle cose che ho sempre fatto a qualsiasi costo è la salsa e i pelati, anche in passato che lavoravo tante ore fuori casa, la famiglia e la casa da accudire… Forse dovuto anche ai ricordi d’infanzia che ci accompagnano inconsciamente per tutta la vita… I pomodori pelati sono molto comodi per insaporire dei secondi tipo scaloppine o bistecche alla pizzaiola o da aggiungere ad altre verdure. Farli è più semplice di quello che sembra e anche sbrigativi… Quindi andiamo in cucina che vi spiego il mio metodo?

Pomodori Pelati

Pomodori Pelati

Ingredienti:

  • Pomodori a volontà S. Marzano o Perini, Sale grosso 10 gr. x lt. d’ Acqua.

Occorrente: 

  • Un tegame capiente, 2 ciotole, ragno o ramina, pentolone per la bollitura a bagnomaria.
  • Barattoli e relativi coperchi.

Procedimento:

Lavare molto bene i pomodori tenendoli a bagno il minimo indispensabile e farli sgocciolare.

Riempire la pentola fino a 3/4 della sua capicità di acqua, portarla a bollore, quindi salare. Aiutandovi con una ciotola riempirla di pomodori, tuffarli in acqua coprire e conteggiare 3 minuti per una pezzatura normale e meno se sono piccoli.

Riempire l’altra ciotola con acqua fredda e scolandoli con la ramina tuffarli nell’acqua fredda.

Prendere ogni pomodoro staccargli la pellicina e posizionarli man mano nei barattoli fino a riempirli pressandoli con delicatezza e chiudere con l’apposito coperchio.Ripetere l’operazione fino alla fine dei pomodori.

Posizionare i barattoli nel pentolone grande e coprire d’acqua. Accendere il fornello e considerare 30 minuti dall’inizio del bollore. Lasciare freddare i barattoli nella propria acqua e successivamente riporli in dispensa al buio.

Buon lavoro

Consiglio: Fatene più che potete, quest’ inverno quando aprite i barattoli ringrazierete voi stessi per averli fatti.

Grazie per essere passata/o e alla prossima ricetta!

*Se ti piacciono le mie ricette clicca Quì poi metti mi “Mi Piace” per restare sempre aggiornata/o automaticamente con le nuove ricette. Enjoy

 

 

 

 

 

 

You may also like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.