Polpa di Pomodori

45views {views}
Print Friendly, PDF & Email

Quest’anno mi sono davvero data alla pazza gioia (si fà per dire)… Pensare che nel mese di luglio vista la stagione molto piovosa avevo detto che non avrei fatto le conserve… Poi al rientro dalle ferie ho iniziato a farne di ogni e devo ancora fermarmi, colpa del contadino che mi fornisce i pomodori che sono talmente belli che non ho resistito dal farne in ogni modo. La ricetta che vi propongo quì sono i pezzettoni molto comodi per dei sughi veloci oppure per insaporire delle carni o da fare della pizzaiola, anche in aggiunta a delle verdure saltate in padella, ma anche sopra alla pizza o focaccia. Quest’ inverno sembrerà di usare pomodoro fresco saporitissimo e non quei pomodori che non sono neanche rossi perchè maturati sotto le serre… Ci mettiamo al lavoro???

Polpa di Pomodori
Polpa di Pomodori


 

Ingredienti:

Pomodori S. Marzano o Perini, quanti ne volete sani e ben maturi.

Un pugno di sale grosso

Attrezzatura:

Una pentola capiente dai bordi alti, qualche Ciotola,una Pentola per sterilizzare, barattoli e relativi coperchi, Colapasta, Tagliere.

Procedimento:

Lavare velocemente i pomodori e farli scolare.

Preparare i barattoli e i coperchi sterilizzandoli anche in lavastoviglie.

Riempire a 3/4 della sua capacità la pentola di acqua, portare ad ebollizione e aggiungere il sale.

Riempire una ciotola di pomodori e tuffarli con delicatezza in acqua in ebollizione facendo attenzione a non scottarsi e che l’acqua non fuoriesce. Coprire e lasciarli tre minuti poi con una ramina scolarli e tuffarli in una ciotola precedentemente riempita con acqua fredda e il rubinetto aperto per raffreddarli.

Prendere un pomodoro e aiutandosi eventualmente con la punta di un coltello staccare la pellicina e metterlo poi nel colapasta in modo che perda tutta l’acqua. Ripetere l’operazione fino a terminare tutti i pomodori.

polpa do pomodoro 1

Sopra ad un tagliere tagliare a metà ogni pomodoro, togliere il picciolo centrale e tagliarlo ancora a metà (io non li svuoto).

polpa di pomodoro 2

Riempire ogni barattolo pressando leggermente e  chiudere con il proprio coperchio.

Nel pentolone per sterilizzare mettere uno strofinaccio o meglio un vecchio asciugamani nel fondo e mettere dentro i barattoli ben allineati vicini. Riempire di acqua fino a coprire i barattoli di almeno cinque cm. portare a bollore e lasciare bollire per venti minuti poi spegnere e lasciare raffreddare i barattoli nell’acqua.

Toglierli asciugarli con uno strofinaccio, controllare che tutti i coperchi abbiano la valvola del sottovuoto abbassata ( nel caso non si siano sterilizzati il coperchio presenta un leggero rigonfiamento, in quel caso è meglio ripetere la sterilizzazione oppure se si tratta di uno solo usarlo subito) e riporli in dispensa al buio.

Consiglio: Per questa preparazione preferisco dei barattolini piccoli in modo da non trovarmi con delle rimanenze ma dipende poi dalle abitudini individuali.

Grazie per essere passata/o e alla prossima ricetta!!!

*Se ti piacciono le mie ricette clicca “Mi Piace” nella pagina Facebook che trovi qui sotto. Così resti sempre aggiornata/o automaticamente con le nuove ricette oltre a riempirmi di gioia.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.