Crea sito

Pane casereccio a lunga lievitazione

Print Friendly, PDF & Email

Pane casereccio a lunga lievitazione, questo è uno dei pani che preferisco, ne faccio diversi tipi non amo la monotonia ma questo in particolare lo adoro. Semplicissimo, una lunga lievitazione e pochissimo lievito permette di avere un prodotto digeribilissimo e dura parecchio se conservato avvolto in un panno poi in frigo, basta scaldarlo al momento e sembra appena fatto. La preparazione è semplice e sbrigativa si può preparare alla sera e cuocerlo il giorno successivo.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo10 Ore
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzionikg.1,5
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gFarina 0
  • 500 gSemola rimacinata
  • 600 mlAcqua
  • 4 gLievito di birra fresco
  • 50 gStrutto
  • 2 cucchiainiZucchero
  • 1 cucchiaioSale fino

Preparazione

  1. Setacciare le farine facendole cadere in una ciotola, aggiungere l’acqua tenendone un 1/2 bicchiere da parte, mescolare con una spatola e lasciar riposare.

  2. Aggiungere il lievito all’acqua tenuta da parte insieme allo zucchero e mescolare con un cucchiaio.

  3. Aggiungere il lievito all’impasto cominciando a lavorare la massa, aggiungere lo strutto (sostituibile con olio) e per ultimo il sale.

  4. Continuare a impastare, l’operazione si può fare anche in una planetaria con il gancio a uncino, oppure se a mano trasferire sulla spianatoia e lavorare l’impasto fino a renderlo liscio.

  5. Mettere uno strofinaccio pulito dentro un contenitore ermetico, spolverare con farina quindi metterci il panetto, ripiegare gli angoli dello strofinaccio e coprire con il suo coperchio poi riporlo in frigorifero per tutta la notte.

  6. Tirare fuori in contenitore lasciarlo almeno un’ora al caldo, trasferire il panetto sopra al piano infarinato, schiacciarlo con le mani poi piegarlo in tre, girare di un quarto, schiacciare ancora e ripiegare dandogli la forma rotonda oppure lunga e posizionarlo sopra alla teglia da forno, coprire con lo strofinaccio e lasciare lievitare al caldo per due ore deve comunque raddoppiare.

  7. Accendere il forno alla massima temperatura modalità statico per almeno 30 minuti, mettendo dentro un recipiente di acqua per fare vapore.

  8. A lievitazione completata fare i tagli per il lungo se il formato è lungo oppure come si preferiscono quindi trasferire la teglia nel forno lasciando la massima temperatura per 10 minuti poi abbassarla a 180° per altri 35 minuti, controllare la cottura nella parte inferiore.

  9. Il Pane casereccio a lunga lievitazione è ottimo per fare bruschette oppure spalmate con salse di verdura tipo salsa di melanzane.

  10. Il Pane casereccio a lunga lievitazione è ottimo per fare bruschette oppure spalmate con salse di verdura tipo salsa di melanzane.

  11. Prova anche:

    Pane Danubio semidolce

Consiglio

Per i nostri forni casalinghi meglio fare due pagnotte con questo quantitativo e una si può sempre congelare anche già affettata per poter scongelare solo quello che serve. La lievitazione in frigorifero può prolungarsi fino a 18 ore massimo.

Note

Grazie di essere passata/o e alla prossima ricetta!

Se ti piacciono le mie ricette seguimi anche sui social: 

Facebook  Pinterest  Twitter  Instagram

4,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.