Crea sito

Pagnotta Integrale

Print Friendly, PDF & Email

Pagnotta Integrale, profumato e molto buono per chi ha voglia di un pane con tutto il sapore del grano. Molto facile da fare, si abbina con qualsiasi pietanza ma anche per la colazoine o la merenda spalmato con delle composte di frutta sono molto buone. Si può fare sia con 15gr. di lievito di birra sia con 150gr.di lievito madre ricordarsi però che cambiano i tempi di lievitazione.Pagnotta Integrale

  • Preparazione: 10 – 20 + 75 x lievit. Minuti
  • Cottura: 45 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni:
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 450 g Farina integrale
  • 300 ml Acqua tiepida
  • 150 g Lievito madre (rinfrescato)
  • 1 cucchiaio Miele
  • 15 g Sale
  • 2 cucchiai Olio extravergine d'oliva

Preparazione

  1. Sciogliere il lievito sia che sia fresco che lievito madre con poca acqua presa dal totale in una tazza.

    In una ciotola capiente oppure nella planetaria mettere il resto dell’acqua, aggiungere il miele mescolare per scioglierlo, aggiungere anche il lievito sciolto e qualche pugno di farina cominciando ad impastare.

    Aggiungere tutta la restante farina e lavorare bene.

    Quando è tutto ben amalgamato aggiungere il sale e successivamente l’olio lavorando l’impasto ancora per qualche minuto finchè tutto sarà omogeneo.

    Ungere leggermente una ciotola metterci il panetto quindi coprirlo con un tovagliolo umido e metterlo a lievitare nel forno spento con la luce accesa fino al raddoppio circa 75 minuti.

    Riportare il panetto sul piano spolverato di farina, appiattirlo leggermente senza schiacciarlo, piegare prima una parte poi l’altra su se stesso (come un portafoglio a tre), fargli fare un mezzo giro, ancora appiattire e piegare a tre.

    Formare a questo punto una pagnotta rotonda oppure allungata se preferisci, metterla sopra ad una teglia da forno ricoperta con cartaforno spolverandola leggermente di farina, coprire e rimettere in forno spento per un’ora circa.

    Tirarla fuori tenendola lontana da correnti d’aria, accendere il forno a 220° per almeno 15 minuti.

    Fare dei tagli alla pagnotta secondo il proprio gusto anche delle righe distanziate 3 cm. una dall’altra e metterlo nel forno abbassando la temperatura a 200° per 40 minuti.

    Per testare la cottura dare dei pugnetti sul fondo della pagnotta se suona è cotta, lasciarla per un0oretta sopra ad una griglia perchè perda l’umidità.

     

     

Note

Grazie per essere passata/o e alla prossima ricetta!

*Se ti piacciono le mie ricette seguimi anche su Facebook cliccando Quì poi metti mi “Mi Piace” per restare sempre aggiornata/o automaticamente con le nuove ricette. Enjoy

Ti potrebbero interessare altre ricette?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.