Crea sito

Crostata Sbriciolata

Print Friendly, PDF & Email

Quasi una crostata!!! Da non confonderla con la sbrisolona Mantovana!

Questo dolce almeno per me è nato diversi anni fà dalla mia antipatia alle strisce della crostata ma non tanto nel farle quanto nel tagliarla perchè si rompono. Qualcuno penserà che è il bello della crostata, ma io dico perchè non sbiciolarle allora!!! Scherzi a parte è sbrigativa ed è un modo per fare un dolce in poco tempo ma di sicuro effetto, con qualche guarnizione…

crostata sbriciolataCrostata Sbriciolata

Ingredienti:

Farina debole gr. 300

Burro gr. 150

Zucchero semolato gr. 100

Uovo nr. 1

Aroma di vaniglia

Lievito per dolci 1/2 bustina

Sale 1 pizzico

Mandorle gr. 100

Marmellata  gr. 200

Ricotta gr. 250

Procedimento

Sabbiare ovvero impastare la farina con il burro poi aggiungere lo zucchero l’ uovo l’aroma e per ultimo il lievito. Impastare molto velocemente e fare riposare in frigo per un’ora circa. Accendere il forno a 200°. Prelevare un 1/4 di pasta avvolgerla nella pellicola e metterla in freezer. In una teglia da crostata stendere la restante  pasta e modellarla se necessario ritagliare la pasta in più. Stenderci sopra la ricotta. In un pentolino mettere un cucchiaio di acqua farla stiepidire e aggiungere la marmellata (questa operazione serve per stenderla più facilmente) e successivamente distribuirla sopra alla ricotta pareggiandola. In un mixer tritare grossolanamente le mandorle e metterci dentro anche il 1/4 di pasta dando degli impulsi farla sbriciolare. Con le mani distribuirla sopra alla marmellata sbiciolandola. Infornare e abbasssare la temperatura a 170° per 40 minuti.

Lasciarla raffreddare e guarnire a piacere.

Per un’effetto brillante prima di infornare spolverarci sopra un cucchiaio di zucchero di canna.

Grazie per essere passati nel mio blog e alla prossima ricetta!

 

Ti potrebbero interessare altre ricette?