Crea sito

Zuppa di Cavolo Nero

La zuppa di cavolo nero e fagioli era un piatto “povero” della cucina antica, dal sapore genuino! Riscaldava le tavole invernali profumando le cucine.

zuppa di cavolo nero
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura2 Ore
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gcavolo nero
  • 700 gpatate
  • 500 gfagioli bianchi (cannellini) (già lessati)
  • 120 golio extravergine d’oliva
  • 50 gcotenna di suino (se si vuol aggiungere)
  • 2 spicchiaglio
  • 80 gconcentrato di pomodoro
  • q.b.sale grosso
  • 1 lacqua

Preparazione

  1. In una pentola capiente soffriggete l’aglio.

  2. Poi le patate fatte a piccoli pezzi.

  3. Aggiungete il cavolo tagliato a striscioline e lasciate appassire un pochino a fiamma bassa mescolando.

  4. Versateci i fagioli e il concentrato.

  5. Allungate con acqua e salate con un pizzico di sale. Se volete potete insaporire mettendo una cotenna di maiale. Lasciate cuocere a fuoco basso per circa due ore, aggiustando gradatamente la sapidità.

  6. Quasi a fine cottura salpate un po’ di patate, schiacciatele con la forchetta e rimettetele nella zuppa. Daranno più corposità!

  7. Tostate il pane con un filo d’olio.

  8. zuppa di cavolo nero

    Ponete il crostino nel piatto e la zuppa al momento di servire. Se la fate riposare un giorno è ancora più buona!

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Una risposta a “Zuppa di Cavolo Nero”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.