Cake di Panna Cotta con Melagrana

Questa torta fredda è perfetta in ogni periodo dell’anno, perché fresca e golosa. La panna cotta, con la sua vellutata eleganza e morbidezza seduce ogni palato, il croccante fondo che prende spunto dalla cheesecake fredda rende tutto più buono. La gelatina sopra poi dal gusto lievemente aspro della melagrana è quella marcia in più che rende questa torta davvero esplosiva. 😉 L’ho realizzata per il cenone di capodanno, visto che, come le lenticchie, anche la melagrana è augurale per il nuovo anno perché simbolo di  abbondanza, fertilità e prosperità. 😉 Il suo bel colore dona alla torta un aspetto elegante e vivace, perfetto per le cene delle feste.

Il bello di questa torta però è che si può fare in ogni periodo dell’anno, variando la gelatina a piacere e in base alla frutta di stagione. Saprà conquistarvi ogni volta 😉

  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    1 ora
  • Porzioni:
    12 fette
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

Per la Base (stampo da 20-22 cm)

  • biscotti secchi (digestive o oro saiwa) 230 g
  • burro 130 g
  • cacao amaro 1 cucchiaio

Per la panna cotta

  • Panna fresca liquida 600 ml
  • Vaniglia 1 bacca
  • Colla di pesce 3 fogli
  • Zucchero a velo 160 g

Per la gelatina di melagrana

  • melagrana 1
  • Colla di pesce 4 fogli
  • Zucchero a velo 1 cucchiaio

Preparazione

  1. Cominciamo a preparare la base della torta: frullare i biscotti insieme al cacao, poi aggiungere il burro fuso ed amalgamare bene il tutto.

  2. Prendere la tortiera che si vuole usare, meglio se con bordo apribile, e ricoprire il fondo con pellicola trasparente. Se non fosse apribile foderare l’intera tortiera con la pellicola, in modo da poterla sformare agevolmente. Consiglio di non usare il ring, perché altrimenti la panna cotta liquida uscirà da sotto il ring appena la si verserà all’interno. Sul fondo della tortiera versare il composto di biscotti tritati e burro, compattare e livellare bene con un cucchiaio e mettere in frigo a solidificare, almeno 15-30 minuti.

  3. Mentre la base si indurisce in frigo, preparar la panna cotta. Per prima cosa mettere i fogli di gelatina in acqua fredda. In un pentolino versare la panna, i semini della bacca di vaniglia e lo zucchero. Quando comincerà a scaldarsi e sarà vicino al bollore (si vedranno tante piccole bollicine sul bordo) aggiungere la colla di pesce ben strizzata e mescolare affinché si sciolga bene. Far arrivare al bollore e cuocere per 1 minuto.

  4. Togliere dal fuoco e filtrare con un colino in una ciotola. Lasciar raffreddare un pochino, poi versare tutta la panna cotta sulla base di biscotto ormai ben indurita. Porre in frigo a rassodare per almeno 4 ore.

  5. Trascorso il tempo necessario per far solidificare la panna cotta, preparare la gelatina: sgranare la melagrana e frullare 200 g di chicchi con lo zucchero a velo. Filtrare il succo. Mettere la gelatina in fogli ad ammorbidire nell’acqua fredda.

  6. Scaldare metà del succo e sciogliervi dentro la gelatina ben ammorbidita e strizzata. Aggiungere il restante succo e gli altri chicchi rimasti.

  7. Lasciar raffreddare e poi distribuire sulla  panna cotta ormai solidificata. Lasciare in frigo fino a quando anche la gelatina non si sarà solidificata.

  8. Con molta attenzione, aiutandovi con la pellicola trasparente, sformare la cake di panna cotta dalla tortiera e porla sul piatto di portata. Conservare in frigo e servire ben fredda.

Precedente Cestini Brisée con Stracciatella e Pomodorini Successivo Torrette Finger Food

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.