Torrette Finger Food

Il finger food è una delle trovate più geniali degli ultimi anni in termini di buffet. E io li adoro con tutto il cuore <3 Trovo fantastica l’idea di poter assaggiare piccole porzioni di tutto, deliziandomi di molte cose buone e evitando ciò che invece al primo assaggio non mi ha soddisfatto. Ormai ai ricevimento sono d’obbligo, e pian piano stanno entrando anche nelle tavole casalinghe. Secondo me non c’è miglior modo di iniziare un pranzo o una cena che con piccole delizie. 🙂 Anzi, tempo fa con le mie amiche Mariella e Giorgia abbiamo fatto tutta una cena solo a base di piccole sfiziosità. 😉 Decisamente un successo. 🙂 Queste torrette sono il perfetto esempio di un finger food semplice, gustoso e sfizioso. In un unico boccone si potrà assaporare il sapore morbido e avvolgente della robiola, il gusto classico della frittata e quello fresco della zucchina. Uno tira l’altro peggio delle ciliegie. 😉 Preparatene un bel vassoio, perché scommetto che a tavola ne arriveranno molti di meno, perché una volta assaggiati non ci si ferma facilmente. 🙂 Ci vuole un attimo a dare una nuova veste e una nuova freschezza ad un piatto. 😉

  • Preparazione: 90 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 20 torrette
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 5 fette Pane per tramezzini (o 10 fette di pancarrè)
  • 1-2 Zucchine (dipende dalle dimensioni)
  • Robiola (o philadelphia)
  • 2 Uova
  • 1 cucchiaio Parmigiano reggiano
  • 3 cucchiai Latte
  • Sale

Preparazione

  1. Scegliere un tagliabiscotto piccolo che si vuole usare. Io ho scelto la stella. Con questo tagliabiscotto ritagliare dal pane per tramezzini o dal pan carrè tante piccole stelline, cercando di evitare sprechi.

    Scaldare una padella antiaderente e appoggiarvi tutte le stelline di pane, lasciando circa 2 minuti per ogni lato. Ovviamente dovrà solo dorarsi e non bruciarsi, quindi occhio man mano che la padella si scalda. 😉 Quando tutte le stelline saranno dorate metterle da parte.

  2. Lavare e affettare le zucchine sottilissima (2 mm). Versare un filo d’olio nella padella antiaderente usata per il pane e passarci le rondelle di zucchine, facendole dorare da ogni lato. Salare e mettere da parte.

  3. L’ultima preparazione è la frittata. In una ciotolina rompere le uova, aggiungervi il formaggio grattugiato, il sale e i cucchiai di latte. Sbattere bene con una forchetta. La frittatina si può cuocere sia in forno che nella padella usata per le zucchine, aggiungendo se serve un filo d’olio. Quando la frittatina è pronta, con lo stesso tagliabiscotto usato per il pane, ritagliare anche la frittata, anche qui cercando di ottimizzare tutta la frittata.

  4. Ora che tutti i componenti della torretta sono pronti, possiamo passare a comporla. Prendere una stellina di pane, spalmarvi un po’ di robiola o di philadelphia, adagiarvi una rondella di zucchina, una stellina di frittata e concludere con un’altra stellina di pane su cui avrete già spalmato un po’ di robiola. Infilzare la torretta con uno stuzzicadenti che terrà tutto insieme. In giro ce ne sono alcuni molto particolari che renderanno queste torrette ancora più sfiziose. 🙂

Note

Precedente Cake di Panna Cotta con Melagrana Successivo Pasta Frolla Sablè al Cocco

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.