Crea sito

Torta paradiso ricetta facile

La torta paradiso è forse una delle torte più famose che esistano, il suo nome è dovuto proprio al sapore, alla consistenza ed al profumo che la contraddistinguono: alta, soffice e profumata di burro, si scioglie in bocca al primo morso.

Ok, forse non sarà una torta adatta a chi sta a dieta, ma se volete concedervi un peccato di gola degno di tale nome, se volete fare contenti i vostri cari regalando loro un dolce paradisiaco, non esitate a preparare la torta paradiso.

Per preparare questo dolce ho realizzato la ricetta del grande Sal De Riso su Giallozafferano : qui trovate la ricetta che ho seguito.

Se vuoi ricevere gratuitamente le notifiche delle ricette e tutte le novità, clicca QUI

torta paradiso
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 45 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 8
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 100 g Farina 00
  • 70 g Fecola di patate
  • scorza di mezzo limone grattugiata
  • scorza di mezza arancia grattugiata
  • 2 g Sale fino
  • 170 g burro morbido
  • 40 g Zucchero
  • 3 g Lievito per dolci
  • 80 g Tuorli
  • mezza fialetta aroma vaniglia
  • 170 g Zucchero a velo
  • 100 g uova intere
  • q.b. Zucchero a velo (per decorare)

Preparazione

  1. Iniziamo a preparare la nostra torta paradiso ricordando che il burro deve essere molto morbido, quindi lo tiriamo fuori dal frigo almeno un’ora prima e lo lasciamo a temperatura ambiente, poi iniziamo a preparare la torta.

  2. torta paradiso

    In una ciotola mescoliamo farina, fecola e lievito, li misceliamo per bene e mettiamo da parte.

    In un’altra ciotola mettiamo il burro morbido insieme alla buccia grattugiata di mezzo limone e mezza arancia, aggiungiamo l’aroma vaniglia e lasciamo mescolare aggiungendo poco alla volta lo zucchero a velo. Lasciamo lavorare le fruste fino a che non otterremo un composto chiaro e spumoso, quindi aggiungiamo i tuorli (80 gr di tuorli sono circa 4 uova medie, ma vi consiglio di pesarli prima) uno alla volta, il sale e continuiamo a montare fino ad ottenere una crema morbidissima.

  3. In un’altra ciotola montiamo i 100gr di uova intere (sono all’incirca 2 uova medie, ma anche qui vi consiglio di pesarle) insieme ai 40 gr di zucchero, montiamo bene fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso, a questo punto iniziamo ad aggiungere prima un po’ di composto di burro e poi un po’ della miscela di farina e fecola.

    Continuiamo così mescolando con una spatola, facendo attenzione a non smontare il composto, questo procedimento di alternare la crema di burro alle farine permetterà di ottenere un composto sempre morbido e conferirà, alla nostra torta paradiso, quell’inconfondibile consistenza.

  4. torta paradiso

    Quando avremo finito di miscelare il tutto, versiamo il composto in uno stampo da 24 cm di diametro ben imburrato ed infarinato, livelliamo il composto ed inforniamo in forno statico a 170° per circa 40/45 minuti, facendo sempre la prova stecchino prima di sfornare la torta paradiso.

    Lasciamo raffreddare la torta nello stampo, quando sarà a temperatura ambiente la posiamo su di una tortiera e spolverizziamo con abbondante zucchero a velo.

Un consiglio in più

  • Vista la presenza del burro, la torta paradiso si conserva perfettamente ben coperta e fuori dal frigo per circa 2-3 giorni;
  • Se nel pesare le uova doveste avere dei problemi, vi consiglio di sbatterle appena e recuperare il peso esatto che vi servirà;
  • La torta paradiso è divina già così, ma se volete renderla ancora più golosa, potete farcirla con crema pasticcera o nutella;
  • Vi ringrazio per aver letto la ricetta e vi aspetto nella mia pagina facebook che trovate qui, se volete anche dare un’occhiata alle mie videoricette potete trovarmi su Youtube cliccando qui.

Pubblicato da mollichedizucchero

42 anni, un marito , due figlie piccolissime ed una passione sfrenata: i fornelli !!! Il blog nasce per raccogliere e proporre in maniera semplice, tutti i miei esperimenti culinari... Sono bene accetti consigli, suggerimenti e critiche :-)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.