Crea sito

Tartufini al cioccolato ricetta facile

I tartufini al cioccolato sono il classico dolcetto da preparare in pochissimo tempo e con ingredienti che quasi sempre abbiamo già in casa. Morbidi, dal ripieno quasi croccante e dall’inconfondibile sapore avvolgente del cioccolato fondente, regalano al palato una sensazione davvero meravigliosa. Qualche giorno fa la mia bimba più grande mi ha chiesto di realizzarli insieme, li aveva visti in tv e ne era rimasta colpita, poi da buona amante del cioccolato ha capito subito che era la ricetta per lei, dunque rimbocchiamoci le maniche e corriamo subito in cucina a preparare i tartufini al cioccolato.

Se vuoi ricevere gratuitamente le notifiche delle ricette e tutte le novità, clicca QUI

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaFuoco lento
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 100 gCioccolato fondente
  • 50 gBurro
  • 50 gzucchero semolato
  • 1tuorlo
  • 1 cucchiaioLatte
  • q.b.Cacao amaro in polvere

Preparazione

  1. Come potrete vedere la preparazione dei tartufini al cioccolato è velocissima: prendiamo il cioccolato e tritiamolo grossolanamente, aggiungiamo il burro e lo zucchero e portiamo tutto sul fuoco a bagnomaria.

     

  2. Appena il cioccolato sarà fuso ed avremo ottenuto una crema liscia ed omogenea, spegniamo il fuoco e sempre mescolando aggiungiamo il cucchiaio di latte ed il tuorlo.

    Mescoliamo bene e mettiamo in frigo a rassodare per circa un’oretta.

  3. Trascorso il tempo di riposo prendiamo il nostro composto al cioccolato, nel frattempo si sarà solidificato, preleviamo una porzione di impasto aiutandoci con un cucchiaino, la arrotoliamo tra le mani per ottenere una pallina che poi rotoleremo nel cacao amaro.

  4. Lasciamo riposare i nostri tartufini in frigo e tiriamoli fuori solo 10 minuti prima di servirli e… buona coccola dolce a tutti!

Un consiglio in più

  • Se volete potete personalizzare i vostri tartufini al cioccolato, inserendo all’interno di ognuno una nocciola, una mandorla o un chicco di caffè;
  • Potete anche cambiare la copertura esterna, invece del cacao amaro potete scegliere le codette di cioccolato o della farina di cocco;
  • Vi ringrazio per aver letto la ricetta e vi aspetto nella mia pagina facebook che trovate qui, se volete anche dare un’occhiata alle mie videoricette potete trovarmi su Youtube cliccando qui.
5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da mollichedizucchero

45 anni, un marito , due figlie piccolissime ed una passione sfrenata: i fornelli !!! Il blog nasce per raccogliere e proporre in maniera semplice, tutti i miei esperimenti culinari... Sono bene accetti consigli, suggerimenti e critiche :-)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.