Crea sito

Risotto porcini e speck ricetta saporita

Il risotto porcini e speck è un piatto decisamente ricco e saporito, perfetto per coccolarci un po’ durante le fredde giornate invernali o per tutte le volte che abbiamo voglia di portare in tavola un piatto ricco e corposo. In casa mia il risotto non manca mai, lo amiamo tutti ed almeno una volta alla settimana proviamo una nuova ricetta con abbinamenti ogni volta diversi e questa è la volta del risotto porcini e speck!

Se vuoi ricevere gratuitamente le notifiche delle ricette e tutte le novità, clicca QUI

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFuoco lento
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gRiso
  • 20 gFunghi porcini (secchi)
  • 20 gspeck (a cubetti)
  • 50 gRobiola
  • 3 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • Cipolla (grattuggiata)
  • bicchieriVino bianco
  • 600 mlBrodo vegetale
  • 3 cucchiaiParmigiano reggiano (abbondanti)

Preparazione

  1. Partiamo con la preparazione del nostro risotto porcini e speck: dopo aver preparato un buon brodo vegetale, in un’ampia casseruola mettiamo a soffriggere la cipolla grattugiata nell’olio, quando questa sarà appena imbiondita aggiungiamo i funghi secchi precedentemente ammollati e strizzati e mescoliamo per un minuto.

  2. Aggiungiamo ora lo speck, diamo una veloce mescolata ed infine versiamo il riso.

    A questo punto iniziamo a mescolare di continuo per circa 2 minuti, facendo bene attenzione e quando il suono del riso in padella sarà “metallico” sfumiamo con il vino bianco.

     

  3. Non appena il vino sarà evaporato aggiungiamo il primo mestolo di brodo vegetale, mescoliamo bene e continuiamo la cottura aggiungendo il brodo poco alla volta. Considerate che per la cottura del riso saranno necessari all’incirca 15 minuti (dipende dal riso che utilizzate, il tempo di cottura è sempre indicato sulla confezione).

  4. Un paio di minuti prima di terminare la cottura aggiungiamo la robiola, mescoliamo bene fino a rendere il risotto cremoso, il parmigiano grattugiato ed infine spegniamo la fiamma.

    Ora lasciamo riposare il riso coperto per circa due minuti, poi lo possiamo portare in tavola caldo e fumante, buon appetito!

Un consiglio in più:

  • Se non amate la robiola potete anche ometterla, serve solo a dare un’ulteriore nota di sapore ed a rendere il riso più cremoso;
  • Se non avete dello speck a dadini potete sostituirlo con del prosciutto crudo tagliato a striscioline;
  • Vi ringrazio per aver letto la ricetta e vi aspetto nella mia pagina facebook che trovate qui, se volete anche dare un’occhiata alle mie videoricette mi trovate su Youtube cliccando qui.
5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da mollichedizucchero

45 anni, un marito , due figlie piccolissime ed una passione sfrenata: i fornelli !!! Il blog nasce per raccogliere e proporre in maniera semplice, tutti i miei esperimenti culinari... Sono bene accetti consigli, suggerimenti e critiche :-)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.