Crea sito

Pizza al taglio alta e soffice

La pizza al taglio è un’alternativa alla classica pizza rotonda, da un po’ di tempo a questa parte ho iniziato a prepararla ogni venerdì sera e devo dire che è talmente buona che non basta mai. Dopo aver utilizzato per anni il mio infallibile impasto per pizza (qui la ricetta) con il quale preparavo due grandi pizze rotonde, una per me ed una per mio marito, abbiamo deciso di provare questa alternativa con un po’ di scetticismo, eravamo convinti che mai nulla avrebbe sostituito le famose pizze del venerdì ed invece devo ammettere che questa pizza al taglio è buona, alta e soffice e decisamente saporita, unico neo: non è mai abbastanza!

pizza al taglio alta e soffice

Se volete provare la mia ricetta della pizza al taglio alta e soffice seguitemi in cucina !

INGREDIENTI PER UNA TEGLIA RETTANGOLARE DI CIRCA 40×33 CM:

  • 300 gr farina 0
  • 150 gr farina di grano duro (io uso una farina artigianale Senatore Cappelli)
  • 2 gr lievito di birra granulare
  • 320 ml circa di acqua a temperatura ambiente
  • q.b. sale
  • 500 ml di passata di pomodoro
  • 500 gr di mozzarella

pizza al taglio alta e soffice

Iniziamo a preparare l’impasto della nostra pizza al taglio alta e soffice, mettendo nel boccale della planetaria (o del robot) le due farine, il lievito ed iniziamo ad impastare, poi iniziamo ad aggiungere l’acqua poco alla volta, a me ne son serviti circa 320 ml ma molto dipende da come la vostra farina assorbirà i liquidi, per farvi un’idea guardate nel video la consistenza dell’impasto che ho ottenuto. Quando l’impasto sarà formato aggiungiamo il sale ed impastiamo ancora un po’ fino ad ottenere un composto molto morbido, fermiamo l’impastatore, spolverizziamo con un po’ di farina di grano duro e mettiamo a riposare per circa 4 ore.

Trascorso il tempo di riposo ungiamo abbondantemente una teglia in alluminio, poi prendiamo la pasta e con l’aiuto delle nostre mani unte, la stendiamo delicatamente ricoprendo tutta la teglia.

pizza al taglio alta e soffice

Facciamo lievitare ancora un paio d’ore almeno (se avete più tempo meglio ancora) e nel frattempo tagliamo a tocchetti la nostra mozzarella e la mettiamo a scolare, per far sì che perda il liquido in eccesso che rovinerebbe la nostra pizza durante la cottura.

Trascorso il tempo della seconda lievitazione, riprendiamo la nostra pizza ed iniziamo a condirla prima con la passata di pomodoro, poi abbondante mozzarella ed infine condiamo con olio, sale ed origano.

Inforniamo nella parte bassa del forno, modalità statica , a 250°, o comunque alla temperatura massima del vostro forno e lasciate cuocere per circa 25 minuti o comunque finchè non sarà ben cotta.

A questo punto sfornate la vostra pizza al taglio alta e soffice e servitela ancora calda e filante, potete anche arricchirla con funghi, prosciutto o quello che preferite, noi amiamo gustarla in versione margherita, senza l’aggiunta di altro.

QUI LA VIDEORICETTA

Vi ringrazio per aver letto la ricetta e vi aspetto nella mia pagina facebook che trovate qui, se volete anche restare aggiornati sulle mie videoricette, potete iscrivervi gratuitamente al mio canale Youtube cliccando qui.

Pubblicato da mollichedizucchero

45 anni, un marito , due figlie piccolissime ed una passione sfrenata: i fornelli !!! Il blog nasce per raccogliere e proporre in maniera semplice, tutti i miei esperimenti culinari... Sono bene accetti consigli, suggerimenti e critiche :-)

2 Risposte a “Pizza al taglio alta e soffice”

  1. Ciao volevo chiederti riguardo alla pizza al taglio fino a quanto tempo dopo le due ore può arrivare la seconda lievitazione
    Grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.