Crea sito

Brodo granulare fatto in casa

Quante volte vi capita di utilizzare il brodo granulare o il dado? Io lo facevo spessissimo, capita sempre di aver bisogno di un po’ di brodo, sia per il risotto che per insaporire delle preparazioni o, altrettanto spesso, mi capita di dover preparare il brodo in quattro e quattr’otto soprattutto per la mia bimba che ne va matta. L’idea di utilizzare dei prodotti industriali non mi faceva impazzire, non sono mai stata una fanatica del salutismo, ma da quando sono diventata mamma presto molta più attenzione a cosa mangiare e, se posso, utilizzo ingredienti freschi evitando quelli da bancone. Dopo aver girovagato nel web, ho deciso di provare la ricetta della mia amica Lifferia (qui la sua ricetta) perchè mi è sembrata la più vicina ai miei gusti, pratica e facile da realizzare, io l’ho riadattata a quello che avevo in frigo ed anche ai nostri gusti, apportando qualche piccola modifica 🙂

brodo granulare fatto in casa

Seguitemi in cucina e prepariamo insieme il brodo granulare fatto in casa!

INGREDIENTI:

  • 90 gr sedano
  • 80 gr carota
  • 60 gr spinaci
  •  1 cipolla piccola
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 foglie d’alloro
  • 20 gr di parmigiano
  • 80 gr patate
  • 50 gr pomodorini (in alternativa stesso peso di passata di pomodoro)
  • 175 gr carne di tacchino macinata
  • 1 manciata di prezzemolo
  • 150 gr sale fino
  • 300 ml acqua
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva

brodo granulare fatto in casa

Iniziamo lavando tutte le verdure, poi le tagliamo in pezzi non troppo grandi e le mettiamo da parte. In un tegame dai bordi alti facciamo scaldare l’olio insieme allo spicchio d’aglio, lasciamo rosolare un minuto e poi aggiungiamo tutti gli ingredienti ad eccezione del sale e dell’acqua.

Lasciamo rosolare per circa 5 minuti facendo insaporire bene tutto, poi versiamo l’acqua fino a coprire bene le nostre verdure, mettiamo un coperchio abbassiamo la fiamma e lasciamo cuocere per circa 2 ore mescolando di tanto in tanto.

 

Dopo due ore aggiungiamo il sale e lasciamo cuocere senza coperchio fino ad asciugare tutto il liquido, poi prendiamo un frullatore ad immersione e passiamo tutto il composto fino ad ottenere una crema molto densa ed omogenea.

Spalmiamo la crema su di un foglio di carta forno che metteremo in una teglia ed inforniamo a 140° in forno statico finchè non sarà completamente seccato. Vi consiglio di controllare la cottura di tanto in tanto, non dovrà assolutamente bruciare ma seccarsi completamente, se lo toccherete con una forchetta dovrà spaccarsi. Se vi regolate, verso la fine (io ho impiegato circa un’ora e mezza di cottura in forno) impostate il forno in modalità ventilata per far asciugare il tutto.

Lasciate raffreddare il brodo ormai durissimo ed ora dovrete solo frullarlo nel mixer, fino ad ottenere una polvere omogenea. Conservate il brodo granulare in dei barattoli ben chiusi ed in luogo fresco ed asciutto e finalmente potrete preparare il brodo ogni volta che vorrete senza aspettare i lunghi tempi di cottura.

Se volete potete aggiungere anche altre verdure a vostro piacimento, l’importante sarà quello di mantenere la proporzione di sale che dovrà essere di 1/3 del peso totale degli ingredienti (acqua esclusa).

Vi ringrazio per aver letto la ricetta del brodo granulare fatto in casa e vi aspetto nella mia pagina facebook che trovate qui, se volete anche ricevere gratuitamente le mie ricette, potete iscrivervi alla newsletter cliccando qui.

brodo granulare fatto in casa

Pubblicato da mollichedizucchero

45 anni, un marito , due figlie piccolissime ed una passione sfrenata: i fornelli !!! Il blog nasce per raccogliere e proporre in maniera semplice, tutti i miei esperimenti culinari... Sono bene accetti consigli, suggerimenti e critiche :-)

6 Risposte a “Brodo granulare fatto in casa”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.