Crea sito

Impasto per pizza in teglia con le bolle

L’impasto per pizza in teglia che vi propongo oggi è una vera bomba: con questa ricetta realizzerete una pizza alta e sofficissima, piena di bolle e perfettamente lievitata, insomma una vera leccornia! Ultimamente mi capita spesso di preparare la pizza in teglia, piace a tutta la famiglia ed è diventata una piacevole abitudine del sabato sera, in questo periodo non si può uscire (ahimè) ed allora ci coccoliamo così gustando la pizza davanti al camino. Ora seguitemi ai fornelli e prepariamo insieme l’impasto per pizza in teglia!

Seguimi GRATUITAMENTE su GOOGLE NEWS cliccando qui
 
Ti aspetto nella mia pagina Facebook che trovi cliccando qui  e su Pinterest cliccando qui

pizza in teglia con le bolle
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 6 persone

  • 250 gpatate (bollite)
  • 550 gfarina 0
  • 10 gsale
  • 5 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 350 mlacqua
  • 1 cucchiainomiele
  • 5 glievito di birra secco (o 18 gr lievito di birra fresco)

Preparazione dell’impasto per pizza in teglia

  1. Per preparare questo impasto dobbiamo per prima cosa lessare le patate, quando saranno morbide (fate sempre la prova con la forchetta) le scoliamo e le passiamo allo schiacciapatate e mettiamo la purea nel boccale della planetaria (o del robot).

  2. Aggiungiamo la farina, poi iniziamo ad impastare con il gancio a sfoglia ed aggiungiamo lentamente l’acqua nella quale avremo sciolto il miele ed il lievito.

  3. Una volta aggiunta tutta l’acqua, otterremo un impasto ancora slegato, inseriamo il sale e sempre continuando ad impastare aggiungiamo i cucchiai di olio uno alla volta.

  4. Impastiamo a lungo (io impiego all’incirca 10 minuti) fino ad ottenere un impasto liscio e lucido, ben incordato. Cosa significa “ben incordato”? Fate una prova: l’impasto, se tirato, si estende bene senza spezzarsi ma ha una consistenza più elastica.

  5. Ora mettiamo l’impasto in una ciotola molto capiente, ben unta e lo lasciamo riposare (copriamo con pellicola alimentare) per almeno due ore in un luogo tiepido.

  6. Dopo almeno un paio d’ore, l’impasto sarà raddoppiato di volume, lo trasferiamo in una teglia ricoperta da carta forno e con l’aiuto delle mani unte lo stendiamo bene fino ai bordi.

  7. pizza in teglia con le bolle

    Copriamo di nuovo l’impasto con della pellicola o con un canovaccio pulito e leggermente infarinato e lo lasciamo nuovamente riposare per altre due ore sempre in un luogo tiepido.

  8. Ora è arrivato il momento di condire la nostra pizza in teglia: vi consiglio di aggiungere un po’ di olio sull’impasto, poi con le mani bagnate lo schiacciamo delicatamente e vedrete uscire tantissime bolle!

  9. Possiamo condire la pizza con gli ingredienti che preferiamo, io utilizzo una polpa di pomodoro a pezzi condita con olio, sale ed origano e poi sopra tanta mozzarella!

  10. Se volete qualche altra idea per impasti semplici e dal successo assicurato, eccovi qualche altra idea:

    Impasto per pizza ricetta facilissima

    Panbrioche light per focacce soffici e leggere

4,6 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da mollichedizucchero

45 anni, un marito , due figlie piccolissime ed una passione sfrenata: i fornelli !!! Il blog nasce per raccogliere e proporre in maniera semplice, tutti i miei esperimenti culinari... Sono bene accetti consigli, suggerimenti e critiche :-)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.