Le focaccine morbide con esubero di pasta madre sono dei piccoli panini estremamente soffici, perfetti da mangiare senza niente o da condire con formaggi o salumi, adatti ad una merenda sana e genuina o da portare anche durante una gita fuori porta. Le focaccine morbide con esubero sono un’idea presa dal blog della mia amica Lifferia (qui la sua ricetta), le ho volute provare perchè da un po’ di tempo uso la mia pasta madre ed ogni volta che ero costretta a buttare l’esubero mi spiaceva sempre un po’, da qui la ricerca di una ricetta facile e pratica che mi permettesse di non gettare la pm in eccesso ed ecco qui le focaccine morbide con esubero di pm.

Ora seguitemi in cucina e prepariamo insieme le focaccine morbide con esubero di pasta madre!

focaccine morbide con esubero

INGREDIENTI PER 20 FOCACCINE:

  • 90 gr di pasta madre non rinfrescata ( o 10 gr di lievito di birra)
  • 220 ml di latte
  • 25 ml di olio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaino di malto (io di orzo)
  • 350 gr farina 0
  • 1 cucchiaio raso di sale
  • olio ed acqua per spennellare

 

focaccine morbide con esubero

Iniziamo a realizzare le nostre focaccine inserendo nel boccale della planetaria (o del robot) il lievito madre ed iniziamo ad impastarlo con il latte nel quale avremo sciolto il cucchiaino di malto, lavoriamo finchè non sarà completamente sciolto, poi iniziamo ad aggiungere poco alla volta la farina, finchè non sarà ben incorporata, aggiungiamo il sale e solo alla fine l’olio a filo, finchè non otterremo una palla liscia e morbida ma non appiccicosa.

A questo punto lavoriamo brevemente con le mani l’impasto su di un piano di lavoro , realizziamo una palla e la mettiamo a lievitare coperta in un contenitore unto con un po’ di olio. Per darvi un’idea dei miei tempi, io ho impastato alle 11 del mattino ed ho lasciato riposare fino alle 17, voi regolatevi molto in base alla forza del vostro lievito, l’impasto dovrà comunque raddoppiare. Trascorso il tempo di riposo riprendiamo l’impasto, lo stendiamo ad un’altezza di circa 1 cm e con l’aiuto di un bicchiere ricaviamo dei dischetti del diametro di 10 cm.

focaccine morbide con esubero

Lasciamo riposare le focaccine ben coperte per un altro paio d’ore, poi le spennelliamo con un’emulsione di acqua ed olio, realizziamo i classici buchi con i polpastrelli e poi condiamo con un po’ di sale. Inforniamoa 180° in forno statico per circa 10 minuti finchè le focaccine non avranno preso appena colore.

Vi sembrerò forse troppo entusiasta, ma vi garantisco che queste focaccine sono le più buone e soffici che abbia mai mangiato, con la dose che vi indico qui di seguito ne ho ottenute 20, inutile dire che le abbiamo mangiate tutte d’un fiato perchè non riuscivamo a fermarci, ogni focaccina era “l’ultima”, finchè non abbiamo dovuto fermarci davvero ma solo perchè erano terminate!

Vi ringrazio per aver letto la ricetta delle focaccine morbide con esubero di pasta madre e vi aspetto nella mia pagina facebook che potete trovare qui, se volete anche restare aggiornati sulle mie videoricette, potete iscrivervi al mio canale Youtube cliccando qui.

10 Commenti su Focaccine morbide con esubero

  1. scusa,ma per robot cosa intendi? ad esempio quello della Kenwood con le lame in acciaio o altro? perché vorrei proprio provarle ma non ho la planetaria ma il Kenwood sì. e l’orzo (che sostituisce il malto) è quello che si usa anche nel latte (tipo orzoro)? grazie

    • Ciao Lella Per robot intendo l’impastatore con le lame o quello che comunque tu usi per i tuoi impasti, il malto d’orzo invece no, non è quello che usi per la bevanda, puoi sostituirlo con un cucchiaino di miele

  2. grazie per la risposta, ma ho un’altra domanda: se impastassi alla sera poi posso mettere l’impasto nel frigo, riprenderlo il mattino dopo e farlo lievitare per qualche ora prima di preparare le focaccine? grazie

    • Puoi farlo, ma considera che l’esubero è meno forte e quindi necessita di un bel po’ di tempo di lievitazione, se invece usi normale lievito allora puoi farlo senza problemi

  3. ciao, e se volessi farle con licoli al posto della pasta madre solida ,che dose dovrei fare.
    grazie, sembrano veramente ottime.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.