Polpette di pollo senza uova, ricetta riciclo gustosa

Polpette di pollo senza uova, ricetta riciclo

Polpette di pollo anzicchè scaloppine di pollo.
Se vi siete persi l’ incidente in cucina di qualche giorno fa, vi illumino immediatamente.
Ebbene venerdì sera ho tirato fuori dal frizer i petti di pollo con l’intenzione di fare le scaloppine.
Vedendo che si tardava e che non erano ancora scongelate, le ho infilate nel microonde per azionare il defrost.
Qualcosa però è andato storto. Infatti in 30 secondi non solo si erano scongelate ma cucinate addirittura per bene.
Fu proprio il caso di dirlo: “Scaloppine adieu!”

Che fare di petti di pollo lessati? La prima idea è stata quella delle polpette di pollo.
Guarda caso avevo messo a bollire delle patate, così di fretta e furia ho rimediato una cena degna di un venerdì sera.
Ma vediamo la ricetta perchè sono venute buonissime.

Polpette di pollo senza uova, ricetta riciclo, Polpette, Pollo

Tempi di preparazione:
30secondi cottura carne e 7/8′ per le patate tutto al microonde + cottura 15′ prepatazione +10′ frittura

Grado di difficoltà: facile

Ingredienti per 2 persone:

Petti di pollo: 150 g / parmigiano grattugiato: 60 g /
patate: 2  piccole o 1 media /
prezzemolo: q.b. / pangrattato: q.b. / sale: q.b./
olio per la frittura: q.b.

 

Preparazione per queste Polpette di pollo senza uova

Cucinate i petti di pollo, se avete il microonde sarà una soddisfazione usarlo.
Affettate finemente i petti di pollo.

Mettete la carne nel mixer e tritate.

Nel frattempo avrete lasciato intiepidire le patate cotte al microonde.
(Le potete cucinare con o senza pelle, così come a pezzi.
Se le tagliate i tempi su riducono. In ogni caso consiglio di usare contenitori con il coperchio e di aggiungere 2 dita di acqua perchè non si seccjino)
Eliminate la pelle e riducetele a pezzettoni.
Mettete nel mixer e azionate di nuovo.
Otterrete una crema densa.

Polpette di pollo

Unite il prezzemolo, il parmigiano e un pizzico di sale.
Controllate che il vostro composto sia saporito al punto giusto, in caso correggete di sale.

Il composto sarà compatto ma molto morbido.

Mettete il pan grattato in un piatto.
Formate delle polpettine e passatele nel pan grattato.

Friggete in olio caldo e appoggiatele su carta assobente una volta tolte dall’olio.

Servite le polpette di pollo una volta intiepidite.


 Ricette che potrebbero interessarti:

Spaghetti alla carbonara 

Spaghetti con le sarde alla arancia

Dalla Rubrica Ricette motivazionali

Ricetta per stimolare le azioni positive

Alimenta la speranza, Ricetta per tornare vincente

Il tempo vola, Ricetta per la tua anima 

Rubrica del chi va là:

Arrogante, Evita chi lo è

 O per trovare altre ricette clicca QUI


Claretta RosaZafferano è online dal 2011.
Nasce dall’idea di unire insieme più passioni.
Ricerca continua della comunicazione efficace.
Per questo il Food Blog è sempre in costante evoluzione.
L’idea della Claretta nel piatto è nata dall’esigenza di un rapporto sano e costruttivo con il cibo.
Da cui la Ricerca di un approccio equilibrato con l’alimentazione.
Il Blog ospita diverse rubriche di food e sezioni no-food.
L’autrice sono io, Clara.

Mangiar bene è una esigenza a cui ho desiderato dare valore.
Con qualche base essenziale di Fotografia ho messo insieme questo blog creativo.
Tra il Food, l’Illustrazione, la Comunicazione visiva e il disegno digitale.
Se hai un progetto da propormi scrivimi.

Ti serve un aiuto per abbellire il tuo blog?
Per realizzare grafiche accattivanti, per realizzare loghi o per una consulenza?
Contattami.

Disponibile a collaborare con i colleghi.

Lasciami qui sotto un messaggio con un tuo contatto email per ricontattarti.
I messaggi con dati personali non verranno pubblicati.

Se ti unirai ai miei followers in Facebook mi farà ovviamente molto piacere

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.