Crea sito

Struffoli o cicerchiata

Gli struffoli oppure cicerchiata sono dei dolcetti tipici napoletani, che vengono preparati sia nel periodo Natalizio oppure per il carnevale, si tratta di piccole palline di pasta frolla fritte e tenute insieme dal miele, semplici da realizzare e tanto golose.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo10 Minuti
  • Tempo di cottura3 Minuti
  • PorzioniPer 4
  • Metodo di cotturaFrittura

Ingredienti

Per realizzare questa ricetta abbiamo bisogno di un wok antiaderente, così grazie alla sua forma riusciamo a ridurre la quantità di olio.
  • 1uovo
  • 1 cucchiaiodi zucchero
  • 1 cucchiaiodi olio di semi di girasole
  • 1 cucchiaiodi liquore rum
  • la scorza grattugiata di mezza arancia
  • 1fialetta aroma limone
  • 140 gdi farina per dolci
  • 1 pizzicodi sale
  • 1/2 cucchiainoraso di lievito per dolci
  • q.b.di succo di arancia (solo se avete bisogno di aggiungere l’acqua)
  • 1 ldi olio di semi di girasole per friggere
  • 100 gdi miele millefiori
  • q.b.codette oppure zuccherini arcobaleno

Strumenti

  • Wok – antiaderente ampia
  • 1 Ciotola (capiente)
  • Mattarello
  • Carta assorbente
  • Pentolino – antiaderente
  • Spatola ( in silicone)
  • 4 Pirottini di carta

Preparazione

  1. 1) Mescolare la farina con il lievito, formare la classica fontana e mettere al centro l’uovo e lo zucchero.

  2. 2) Continuare con l’aggiunta dell’olio, il liquore (facoltativo), la scorza di arancia grattugiata, la fialetta aroma limone (il succo di arancia serve solo se l’impasto a bisogno di acqua) e il pizzico di sale.

  3. 3) Impastare il tutto e formare un panetto liscio che farete riposare per 10 minuti coperto.

  4. 4) Stendere l’impasto con il mattarello ad uno spessore di 1 cm.

  5. 5) Tagliare a strisce larghe 1 cm e formare dei tocchetti come si fa per gli gnocchi.

  6. 6) Arrotolare con il palmo della mano e formare delle piccole palline.

  7. 7) Versare l’olio nel wok e portare alla giusta temperatura, quando immergerete uno stecchino di legno e intorno si formano le bollicine l’olio è pronto.

  8. 8) Calare le palline e lasciare cuocere per pochi minuti (circa 3 ) appena diventano dorate, scolare su carta assorbente.

  9. 9) Trasferire in una ciotola e lasciare che si raffreddino.

  10. 10) Scaldare leggermente il miele e versare sulle palline, mescolare con cura e trasferire nei pirottini di carta.

  11. 11) Decorare con le codette e lasciare che il miele si raffreddi e servire.

Conservazione-Note

Si conservano sotto una campana di vetro per qualche giorno.

Questa pagina contiene link sponsorizzati di affiliazione.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.