Crea sito

Frittelle di riso e uvetta

Le frittelle di riso sono dei deliziosi dolcetti fritti che di solito si preparano per il periodo del carnevale, in questa ricetta ho aggiunto l’uvetta così sono ancora più golose.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di cottura4 Minuti
  • PorzioniPer 20 frittelle
  • Metodo di cotturaFrittura

Ingredienti

Per questa ricetta ho utilizzato una casseruola dai bordi alti per una buona cottura.
  • 150 gdi riso carnaroli oppure arborio
  • 1uovo
  • 2 cucchiaidi zucchero
  • 2 cucchiaidi farina
  • 1/2 bustinadi lievito per dolci
  • la scorza grattugiata di un limone
  • 1 pizzicodi sale
  • Mezza baccadi vaniglia solo per aromatizzare
  • 500 mldi latte
  • 1 pizzicodi sale
  • 70 gdi uvetta
  • 1 ldi olio di semi di girasole per friggere
  • q.b.di zucchero semolato

Strumenti

  • 1 Casseruola (capiente) dai bordi alti
  • Padella di medie dimensioni
  • Carta assorbente

Preparazione

  1. 1) Versare il latte nella casseruola dai bordi alti, unire la bacca di vaniglia, la scorza grattugiata del limone e portare ad ebollizione e aggiungere il riso.

  2. 2) Mentre il riso cuoce, ammollare l’uvetta in acqua tiepida per 10 minuti.

  3. 3) Appena il riso avrà assorbito tutto il latte, togliere dal fuoco e lasciare raffreddare, dopodiché togliere la bacca di vaniglia.

  4. 4) Aggiungere l’uovo, lo zucchero, la farina e il pizzico di sale, mescolare bene ogni volta che viene aggiunto un ingrediente.

  5. 5) Infine aggiungere l’uvetta ben scolata e strizzata e il lievito.

  6. 6) Scaldare l’olio, per vedere se è arrivato alla giusta temperatura, immergere uno stecchino di legno, se intorno si creano delle bollicine è pronto, quindi friggere poche frittelle alla volta aiutandovi con due cucchiai, appena si gonfiano e iniziano a dorare voltare e scolare su carta assorbente.

  7. 7) Passare nello zucchero ancora calde e servire, si possono gustare sia calde che a temperatura ambiente.

  8. Le frittelle di riso e uvetta sono soffici e una tira l’altra.

Conservazione-Note

Si conservano benissimo in un contenitore per dolci ermetico per qualche giorno.

Questa pagina contiene link sponsorizzati di affiliazione.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.