Crea sito

Gelato ai frutti di bosco senza gelatiera

Il gelato ai frutti di bosco fatto in casa senza la gelatiera è semplice e cremoso ideale per i pomeriggi estivi quando la calura inizia a farsi sentire, un dessert al cucchiaio con tanta buona frutta.

Sponsorizzato da MichienCuisine

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione3 Ore
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaFornello

Ingredienti

  • 250 mldi latte
  • 250 mldi panna fresca da montare
  • 150 gdi frutti rossi freschi (more, lamponi e mirtilli neri)
  • 50 gdi zucchero

Strumenti

  • 1 Ciotola (capiente)
  • 1 Pentolino
  • 1 Contenitore di alluminio (io ho usato quello per fare il pane in cassetta)
  • 1 Mestolo ( in silicone)

Preparazione

  1. 1Lavare accuratamente i frutti di bosco, tagliare a metà e fare macerare con lo zucchero in frigorifero per 1h.

  2. 2 Scaldare il latte senza arrivare al bollore e lasciare intiepidire.

  3. 3 A parte, montare la panna ben ferma, unire al latte mescolando delicatamente per non smontarla dal basso verso l’alto.

  4. 4 Aggiungere i frutti di bosco, versare il tutto nel contenitore e tenere in freezer per 1h e mezza.

  5. 5 Passato il tempo necessario, tirare fuori dal freezer e con l’aiuto del mestolo mescolare energicamente per rompere i cristalli di ghiaccio che si sono formati, rimettere in freezer per un 1h e mezza e ripetere la stessa operazione rompighiaccio.

  6. 6 Dopo la seconda operazione rompighiaccio fare riposare in freezer per 2h e il vostro gelato è pronto.

Conservazione-Note

Si consiglia di consumare appena pronto, il gelato non va assolutamente ricongelato.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.