Liquore di castagne – ricetta Castagnino

Buonissimo liquore di castagne cremoso, oggi andiamo a preparare una delle mie ricette preferite, perché amo le castagne.
Questo liquore fa parte del mio diario di liquori da tanti anni, per la sua morbida cremosità e gusto veramente avvolgente.
Se lo desiderate meno cremoso, basta solo scendere di 20 ml la panna.
La ricetta del liquore alle castagne, la realizzo quasi ogni anno, nel mese di ottobre, quando avviene principalmente la raccolta. Per gli amanti dei liquori leggermente cremosi, questo lo è veramente, poi a chi piace il sapore delle castagne, tranquilli che non ve ne pentirete! 😉
Come vi dico sempre nelle mie ricette di liquori, bere sempre con moderazione, dato un super alcolico, mi raccomando! 😉

liquore di castagne
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gCastagne (già pulite)
  • 300 mlLatte intero
  • 200 mlpanna liquida (fresca, senza lo stabilizzante carregenina (controllate gli ingredienti))
  • 300 gZucchero
  • 200 mlAlcol puro
  • 1 pizzicoBaccello di vaniglia (in alternativa, un pizzico di vanillina)

Preparazione

  1. Per iniziare questo liquore di castagne, sbucciamo con calma le castagne fresche, cuociamole in un pentolino con acqua bollente. Dopo, farli raffreddare e mettiamoli dentro un mix, braccio a immersione o frullatore, devono diventare una pappetta semi liquida. Mettere il composto in un barattolo di vetro trasparente, con chiusura ermetica e l’Alcool etilico 95/96°. Lasciare a macerare per 10 giorni in un luogo fresco e al buio, agitando ogni giorno. 

    Successivamente, passato il tempo di macerazione, in un pentolino, mettete latte intero a lunga conservazione, la vaniglia, la panna liquida e zucchero semolato bianco, portate quasi a bollore e togliete dal fuoco, non appena lo zucchero sarà completamente sciolto. Fate adesso raffreddare completamente. Unite l’alcool di castagne e lo sciroppo di latte aromatizzato alla vaniglia e zucchero, mescolate bene e filtrate (filtrate due o tre volte).

    Imbottigliate e fate riposare 3 giorni prima di servirlo, ma agitate sempre, prima di farlo.

Conservazione

Si può conservare in frigo per 1 anno.

Note

Se il liquore di castagne ti è piaciuto, iscriviti al canale Youtube, così potrai vedere per primo i nuovi video:
https://www.youtube.com/channel/UCOMUqrMnsqa52r6xO9jW_5A?sub_confirmation=1

Canale Instagram: 
https://www.instagram.com/mentaecannella/

Visita le altre mie ricette sul sito internet:
https://blog.giallozafferano.it/mentaecannella/

Se questa ricetta ti è piaciuta, non perderti la mia pagina Facebook:
https://www.facebook.com/mentaecannella/

Oppure seguimi su Twitter:
https://twitter.com/MentaCannella

3,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.