Crea sito

Vellutata di finocchi ricetta light economica e gustosissima

vellutata di finocchi

Oggi vi voglio stupire con una ricetta super! Vellutata di finocchi super light, super economica e super gustosa!! Avete presente quando non avete idea di cosa preparare per cena, non avete voglia di mangiare piatti complicati e, soprattutto, volete gustare qualcosa di buono ma leggero?! Questa ricetta è nata così, in uno di quei giorni in cui avevo voglia di qualcosa di sfizioso ma povero di grassi… Allora apro il frigo e chi vedo?! I miei amatissimi finocchi… li adoro, che siano crudi o cotti! E visto che tra tutte le zuppe vellutate e minestre che ho provato quella di finocchi mancava proprio all’appello!! E allora forza, oggi prepariamo insieme la vellutata di finocchi! Vediamo insieme il procedimento:

vellutata di finocchi
  • Preparazione: 5-10 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 4 Finocchi
  • q.b. Porri
  • q.b. Olio di oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • q.b. Noce moscata
  • q.b. Acqua

Preparazione

  1. Lavate i finocchi, eliminate i gambi, la barbetta verde e le foglie esterne più rovinate, tagliateli metà e poi a fette sottili per accelerare la cottura, risciacquate tutto sotto l’acqua.

  2. Prendete una casseruola capiente, aggiungete due cucchiai di olio d’oliva e fate dorare un po’ di porro tagliato sottilmente Aggiungete poi tutti i finocchi e fate cuocere per 5 minuti a fuoco medio girandoli spesso.

  3. Ora copriteli con l’acqua (oppure potete fare il giorno prima un bel brodo vegetale e conservarlo in frigo fino al momento di utilizzarlo). Un consiglio, i finocchi tendono a rilasciare acqua durante la cottura quindi non esagerate con la quantità.

  4. Se durante la cottura l’acqua si ritira eccessivamente potete aggiungerne altra, calda ovviamente. Se invece avete esagerato con la quantità di acqua e la vostra vellutata è troppo liquida vi basterà lessare due patate da aggiungere a fine cottura prima di frullare il tutto, per rendere la vostra vellutata più densa e cremosa.

  5. Aggiustate di sale, aggiungete un pizzico di pepe e noce moscata e fate cuocere a fuoco basso fin quando i finocchi saranno cotti. A questo punto prendete un minipimer e frullate tutto all’interno della casseruola, mescolate e la vostra vellutata di finocchi è pronta per essere gustata!

  6. Servite la vostra vellutata con crostini di pane tostato o fritto, sarà ancora più gustosa 🙂 Buon appetito e alla prossima ricetta!

    Ricetta e foto Gabry © – tutti i diritti riservati

    Vi piacciono i finocchi? Allora provate anche queste ricette 😉

    Sformato di cavolfiore e finocchi con prosciutto cotto e besciamella

    Insalata di arance con finocchi noci e olive nere

    Pizza rustica veloce finocchi e pomodorini con pasta sfoglia

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Gabry

Il mio nome è Gabry (o meglio Gabriella!) e sono abruzzese doc!! Sono una ragazza semplice, con un grande cuore ♥ Non sono una cuoca di professione, piuttosto mi definisco una “pasticciona” ai fornelli! Però, tra esperimenti, successi e fallimenti, quando indosso il mio grembiule mi sento felice...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.