Crea sito

Crema moka al caffè e mandorle ricetta di famiglia per farcire torte

Oggi voglio condividere con voi una ricetta di famiglia così golosa che sono sicura vi conquisterà! E’ una crema super facile da preparare, perfetta per farcire dolci e torte di compleanno. Profumatissima, cremosa, troppo troppo buona… attenzione, è così golosa che crea dipendenza!! Vi ho incuriosito?! Bene, vediamo insieme il procedimento:

crema moka
  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni:
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 4 Tuorli (freschissimi)
  • 200 g Zucchero a velo
  • 200 g Burro
  • 150 g Mandorle
  • 1-2 tazza da caffè Caffè (ristretto)
  • 1 cucchiaino Caffè in polvere

Preparazione

  1. Con questa dose potete farcire una torta del diametro 20-24 cm ad un solo strato.

    Per prima cosa preparate il caffè ristretto con una macchinetta da 4 persone circa. Per fare il caffè ristretto dovete riempire il serbatoio dell’acqua meno della metà, riempite il filtro generosamente con il caffè e mettetelo sul fuoco a fiamma minima e lasciatelo uscire fino all’ultima goccia.

  2. Una volta pronto il caffè fatelo raffreddare completamente senza zuccherarlo. Ora prendete le mandorle. Se le trovate è meglio comprare quelle già pelate così evitate il passaggio ulteriore di lessarle per qualche minuto in acqua bollente per eliminare la buccia.

  3. Fate tostare le mandorle in forno oppure su un pentolino a fiamma bassissima fin quando diventano belle dorate. Giratele spesso per evitare che si bruciacchiano. Una volta ben tostate frullatele finemente nel mixer senza però farle diventare una farina.

  4. Ora montate con l’aiuto di una frusta elettrica i tuorli con lo zucchero a velo. Poi aggiungere il burro freddo di frigo tagliato a pezzetti e lavorate ancora con le fruste fino ad ottenere una crema. Aggiungete ora 1 cucchiaino di caffè in polvere, le mandorle tritate e il caffè ristretto ormai freddo, un cucchiaino alla volta, e lavorate con una spatola per amalgamare il tutto fino ad ottenere una crema vellutata.

  5. Il segreto per una perfetta riuscita è aggiungere il caffè ristretto poco alla volta perchè altrimenti rischiate che la crema diventi troppo fluida. Il risultato che dovete ottenere è una crema consistente, cremosa e non fluida, quindi attenzione a non esagerare con il caffè e regolatevi ad occhio anche in base ai vostri gusti.

  6. Per queste dosi potrebbe essere necessario da mezza tazza ad una intera di caffè ristretto ma dovete sempre regolarvi man mano che lo aggiungete al resto degli ingredienti.

    Et voilà, raggiunta la consistenza di una crema vellutata la vostra golosissima crema moka è pronta per farcire dolci e torte che saranno irresistibili!

    Ricetta e Foto Gabry © copyright – tutti i diritti riservati

  7. Importante:

    Essendo questa crema a base di burro se viene messa in frigo per la conservazione tenderà ad indurire mentre tornerà morbida a temperatura ambiente. Quindi il mio consiglio è di tenerla a temperatura ambiente se dovete usarla subito per farcire una torta che consumerete nel giro di qualche ora altrimenti mettetela in frigo e lasciatela ammorbidire a temperatura ambiente almeno un paio di ore prima di usarla per farcire.

  8. Altre ricette che potrebbero interessarti:

    Lasagna funghi prosciutto cotto e mozzarella

    Torta semifreddo amaretti e cioccolato facile e veloce

    Lemon Curd (crema al limone per farcire dolci e torte)

    Torta Giuditta allo yogurt senza burro morbidissima

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Gabry

Il mio nome è Gabry (o meglio Gabriella!), ho 36 anni e sono abruzzese doc!! Sono una ragazza semplice, con un grande cuore ♥ Non sono una cuoca di professione, piuttosto mi definisco una “pasticciona” ai fornelli! Però, tra esperimenti, successi e fallimenti, quando indosso il mio grembiule mi sento felice...