Crea sito

Strudel di biete e caprino

Strudel di biete e caprino Strudel di biete e caprino

Strudel di biete e caprino

Non sto capendo più niente.

Amici che prima si mangiavano 1 kg di fiorentina senza battere ciglio, ora si proclamano vegetariani, vegani, crudisti, fruttariani. O intolleranti, allergici, pressione alta, pressione bassa, colesterolo… in effetti i miei coetanei non son più ventenni! Che sia questa la cruda verità?!!

In ogni caso rispetto qualunque scelta o esigenza, ovviamente, ma a volte, sono sincera, non ricordo bene cosa possano mangiare e cosa abborrano. E così mi trovo spesso a cucinare, nelle serate in compagnia, anche pietanze a base di verdure e formaggi o di sole verdure. E che Dio me la mandi buona!

Questo strudel di biete e caprino ha fatto un successone… e, credetemi, non solo tra i vegetariani ma anche tra chi continua a mangiarsi la sua bella fiorentina da chilo!!!

Ingredienti:

–       1 rotolo di pasta sfoglia

–       800 g di biete

–       300 g di formaggio morbido di capra

–       2 carote piccole o 1 grande

–       1 patata

–       1 spicchio di aglio

–       olio evo q.b.

–       sale q.b.

–       1 uovo per snennellare la superficie

–       semini di sesamo

Preparazione:

Preparare lo strudel di biete e caprino è davvero semplice.

Lavate e mondate, innanzitutto, le biete e scottatele qualche minuto in acqua bollente leggermente salata in modo che si ammorbidiscano bene; scolatele, passatele velocemente sotto l’acqua fredda e strizzatele in modo che perdano il più possibile l’acqua che andrebbe, altrimenti, a bagnare la sfoglia (che a me piace bella croccante).

Nel frattempo, sbucciate la patata e le carote, tagliatele a tocchetti e scottatele una decina di minuti in acqua bollente salata; scolatele e passatele sotto l’acqua fredda. Lasciatele un po’ nello scolapasta a perdere il liquido eventualmente assorbito in cottura.

Scaldate un filo di olio in una larga padella, versate le verdure, salatele e rosolatele con l’aglio per una decina di minuti, il tempo necessario affinchè si insaporiscano un po’.

Lasciate intiepidire le verdure, unite il formaggio e mescolate bene in modo che il composto sia ben amalgamato.

Srotolate la pasta sfoglia sulla carta forno, bucherellatela un po’ con i rebbi di una forchetta o con uno stuzzicadenti, versate le verdure col formaggio lasciando un paio di cm dai bordi.

Con l’aiuto della carta forno arrotolate il vostro strudel, sigillate bene i bordi con i polpastrelli, spennellate la superficie con l’uovo precedentemente sbattuto con una forchetta e cospargete i semi di sesamo.

Infornate:

–       in forno tradizionale preriscaldato a 180° per 30 minuti

–       in microonde, sul piatto crisp foderato di carta forno, per 12 minuti

In ogni caso, sfornate il vostro strudel di biete e caprino quando la superficie sarà dorata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.