Crea sito

Pandoro al formaggio

Pandoro-di-formaggi-1200x1200

Pandoro al formaggio

Stupiamo i nostri ospiti con un pandoro… salato? Personalmente lo adoro e ho proposto il pandoro al formaggio in varie cene riscuotendo sempre un grande successo.

Ve lo propongo con un consiglio… attenzione perché da dipendenzaaaaaa!!!!

 Ingredienti:

Per 500 g di pasta da pane:

  • 150 g di farina 00
  • 150 g di farina manitoba
  • 180 ml di acqua
  • 8 g di lievito di birra fresco
  • 30 g di olio di oliva extravergine
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 4 g di sale fino

Per il pandoro al formaggio:

  • 50 gr pecorino grattugiato
  • 50 gr parmigiano grattugiato
  • 40 gr provolone a dadini
  • 30 gr pecorino a dadini
  • 30 gr parmigiano a dadini
  • 2 uova
  • 1 cucchiaio di olio + quello necessario per lo stampo
  • sale
  • pepe

Preparazione:

Per preparare il pandoro al formaggio, iniziate con il preparare la pasta da pane: sciogliete il lievito in poca acqua tiepida insieme al cucchiaino di zucchero.

Setacciate la farina 00 con la farina manitoba in una ciotola, create un buco al centro, versateci dentro il lievito sciolto precedentemente e mescolate un pochino con la farina. Nel resto di acqua tiepida mescolate il sale e l’olio e unite tutto, a filo, all’impasto di farina. Mescolate dapprima con una forchetta e poi con le mani sino ad ottenere un composto compatto. Trasferitelo sul piano di lavoro leggermente infarinato e continuate a impastarlo per una decina di minuti, sbattendolo anche energicamente sul piano di lavoro stesso (questa è la parte che mi diverte di più!).

Quando l’impasto risulterà liscio ed elastico, dategli la forma di palla e rimettetelo nella ciotola infarinata e coperta con pellicola per circa 2 ore in un luogo privo di correnti d’aria (io di solito lo tengo dentro al forno spento). L’impasto dovrà raddoppiare di volume.

Trascorso il tempo, lavorate nuovamente la pasta da pane con 1 cucchiaio di olio, fatene un panetto e lasciatelo riposare ancora una mezz’ora circa.

In una terrina sbattete le uova con una forchetta, unite i formaggi grattugiati e quelli a dadini, regolate di sale e pepe e amalgamate bene il tutto.

Riprendete il panetto di pasta, formate un buco al centro e versatevi dentro il composto di uova e formaggio.

Cominciate ad amalgamare bene tutto lavorando a lungo l’impasto e sbattendolo più volte sul piano di lavoro finché sarà elastico e si staccherà dalle mani con facilità.

Ungete uno stampo di circa 20 cm di diametro e dai bordi alti (io uso quello da pandoro!) e inserite l’impasto che coprirete con un telo e che lascerete riposare almeno 1 ora al tiepido e senza correnti d’aria.

Scaldate il forno a 180°C e quando è a temperatura inseriteci il vostro capolavoro per circa 40 minuti (occhio a non aprire il forno durante la cottura o si sgonfia…!).

Dovrebbe formarsi sopra una bella crosticina…

Servite il pandoro al formaggio quando è ancora caldino… ma è ottimo anche freddo… magari accompagnato da affettati o formaggi un po’ particolari… ma vedete voi!

Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

6 Risposte a “Pandoro al formaggio”

    1. Sei davvero gentile, grazieeeee!!! In effetti è davvero buono e farai un figurone, credimi! Buona serata, Marta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.