Crea sito

Pan brioche salato

Pan brioche salatoPan brioche salato

 

Dopo aver visto il pan brioche salato di Tina… non sono più riuscita a togliermelo dalla mente e la prima ora libera che ho avuto l’ho preparato… non vi dico il profumino che ha inondato la casa… ma soprattutto quello che hanno provato le mie papille gustative!

Ora lo sto consigliando a tutti perché è molto semplice e versatile… io la prima volta ho utilizzato ricotta, porcini e cubetti di salsiccia, ma potete davvero sbizzarrirvi negli abbinamenti che più gradite o… con quello che avete in casa al momento!

La ricetta, come vi dicevo, è di Tina:

Ingredienti:

  • 480 gr. di farina 00
  • 200 ml. di latte
  • 50 ml. olio girasole
  • 1 uovo
  • 15 gr. lievito di birra fresco
  • 5 gr. di sale

 

     Per il ripieno:

  • 450 gr. di ricotta
  • 250 gr. di funghi cotti come siete abituati
  • 150 gr. di salsiccia a cubetti
  • Parmigiano o pecorino grattuggiato q.b.

 

Preparazione:

Dopo aver intiepidito il latte, unite il lievito sbriciolato e mescolate con un cucchiaino.

A questo punto, se avete la planetaria, mettete metà farina, l’uovo, il latte con il lievito, il sale (sempre lontano dal lievito, mi raccomando) e l’olio e azionate la macchina.

Aggiungete piano piano la farina fino a rendere l’impasto sodo ed elastico.

Io, per questa operazione, ho utilizzato la macchina del pane.

Se invece avete a disposizione solo olio di gomito, mettete sulla spianatoia metà farina e formate un buco al centro nel quale aggiungete l’uovo, il latte con il lievito, il sale sempre a parte e l’olio.

Impastate energicamente la pasta unendo via via la farina fino a rendere l’impasto bello sodo.

Dopo aver formato una palla, mettetela in una ciotola leggermente infarinata e lasciatela lievitare fino a che il suo volume non sia raddoppiato.

Nel frattempo mescolate la ricotta ai funghi, alla salsiccia a cubetti e al formaggio.

Trascorso il tempo di lievitazione, riprendete l’impasto e formate un rettangolo con l’aiuto di un mattarello, ricordando di non schiacciarlo troppo altrimenti bloccherete la lievitazione.

Mettete al centro il ripieno e arrotolate il salsicciotto chiudendolo bene alle estremità.

Imburrate uno stampo a ciambella, meglio se apribile, da 24 cm oppure foderatelo con la carta forno bagnata e strizzata bene.

Mettete il pan brioche salato nello stampo e unite le estremità.

Spennellate la superficie con il latte e fatelo riposare per altri 30 minuti (potete lasciarlo nel forno spento con la luce accesa).

Riscaldate il forno a 180°, infornate il pan brioche salato e fatelo cuocere per 30/35 minuti circa.

A cottura ultimata, togliete il pan brioche salato dal forno, fatelo raffreddare, toglietelo dallo stampo e aspettate un’oretta prima di tagliarlo e servirlo.

 

Note di Tina: quando l’ho preparato la prima volta, avevo bisogno di infornarlo la mattina; mi ha consigliato di tenerlo, una volta raffreddato perfettamente, in un sacchetto per alimenti per garantirne la sofficità finale. Aveva ragione!

 

 

 

8 Risposte a “Pan brioche salato”

    1. Ma certoooo… anzi, spazio a fantasia e creatività! Guarda che poi dovrai raccontarmi tutte le tue varianti eh???
      Buona domenica.
      Marta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.