Crea sito

Grissini stirati, con lievito di birra

Grissini-stirati-1200x1200

Grissini stirati

Mi piacciono da morire i grissini stirati. In realtà li ho sempre acquistati fatti, pensando fossero difficilissimi da preparare. Poi ho trovato la ricetta dei grissini stirati in un allegato di qualche anno fa di Famiglia Cristiana, li ho provati e, da quel giorno, i grissini stirati in casa Martolina sono home made!

Ingredienti (per circa 40 grissini stirati):

–       500 g di farina 0

–       20 g di lievito di birra

–       100 g di olio extravergine di oliva e un po’ per spennellare i grissini stirati

–       15 g di sale

–       10 g di zucchero

–       280 ml di acqua

Preparazione:

Per preparare i grissini stirati, prendete un po’ di acqua dai 280 ml indicati tra gli ingredienti, intiepiditela (mi raccomando, non deve essere calda) e scioglietevi il lievito di birra sbriciolato al suo interno con lo zucchero.

Intiepidite anche l’acqua restante, versateci dentro il sale e mettete il tutto nella ciotola dove impasterete o nella planetaria con già all’interno la farina setacciata.

Iniziate a impastare, unite l’olio a filo e continuate a impastare finchè otterrete un composto omogeneo ed elastico. Lasciate lievitare in una ciotola infarinata e coperta, lontana da correnti d’aria, per 60 minuti.

Riprendete l’impasto, posizionatelo sul piano di lavoro infarinato e tirarlo sino a formare un rettangolo.

Con un coltello a lama liscia e lunga tagliate l’impasto a strisce di circa 1 cm per il lato corto del rettangolo e tirate ogni striscia con le mani per formare i vostri grissini.

Riponeteli su una teglia foderata di carta da forno, distanziati tra loro, spennellateli con un po’ di olio e lasciateli lievitare ancora 30 minuti.

Cuocete i grissini in forno preriscaldato a 220 gradi per circa 12 minuti, dovranno essere dorati in superficie.

Clicca mi piace alla mia pagina Facebook cliccando qui e non perderai nessuna ricetta

4 Risposte a “Grissini stirati, con lievito di birra”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.