Insalata toma sedano e noci … tipico antipasto piemontese

Insalata toma sedano e noci … tipico antipasto piemontese, molto gustoso, semplice e fresco. Occorrono solo tre ingredienti per ottenere un piatto sfizioso e saporito, ma dal gusto delicato. Io ho utilizzato un’ottima toma della mia zona, le Langhe (in Piemonte), dalla consistenza morbida, ma compatta. Se non doveste trovarla, potete sostituirla con un formaggio fresco, tipo il primo sale. Provatela e vi conquisterà sicuramente, al primo assaggio.

Vediamo insieme come preparare la ricetta dell’Insalata toma sedano e noci. Preparate gli ingredienti che incominciamo.

Insalata toma sedano e noci
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti per l’Insalata toma sedano e noci

  • 4sedano (coste – possibilmente verde)
  • 1toma piemontese
  • 10noci
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • q.b.pepe bianco
  • 5pomodorini (per decorare)
  • q.b.sedano (foglie per decorare il piatto)

Strumenti

  • 1 Tagliere
  • 1 Coltello
  • 1 Piatto

Preparazione

  1. Per prima cosa, lavate il sedano e tamponatelo con uno strofinaccio da cucina, avendo l’accortezza di togliere i filamenti, tagliatelo a pezzetti sottili. Io ho usato questa affetta verdure molto utile.

  2. Sistemate la toma su un tagliere e con un coltello affilato, tagliatela a cubetti.

  3. Quindi, sgusciate le noci e, con le mani, riducetele a pezzi, non troppo piccoli.

  4. Dopodiché, prendete un piatto da portata, mettete il sedano, la toma a pezzetti e le noci. Cospargete di sale, un pizzico di pepe, olio extravergine d’oliva e amalgamate bene, con un cucchiaio.

  5. Conservate in frigorifero fino al momento di servire.

  6. Insalata toma sedano e noci

    Infine ecco l’Insalata toma sedano e noci pronta.

  7. Insalata toma sedano e noci

    Buon appetito e … alla prossima ricetta!

Conservazione

Potete conservare l’insalata di sedano in frigorifero, chiusa in un contenitore ermetico, per massimo 2 giorni.

Potete sostituire le noci con le nocciole e avrete ugualmente un ottimo piatto.

“Link sponsorizzati inseriti nella pagina”

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.