Crea sito

Focaccia genovese – soffice e perfetta

Focaccia genovese – soffice e perfetta

Non passa giorno che nella mia cucina non si impasti qualcosa e per me è ovviamente un piacere. In condizioni normali (per normalità si intende prima del covid 19 purtroppo), il tempo a disposizione era ovviamente limitato. Spesso e volentieri per la merenda dei miei figli ricorrevo a prodotti da forno già pronti. Sono nella fase dell’adolescenza e bruciando molte calorie, sono sempre affamati. Quindi, passavo dal panettiere ed ero a posto. In questi giorni però il tempo non mi manca per cui mi diverto a sperimentare ricette nuove.

Questa focaccia è davvero PERFETTA, morbida all’interno, croccante al punto giusto fuori e dal sapore intenso, senza il retrogusto di lievito. Inutile dire che è durata giusto per l’occasione. Ne ho avanzato solo un pezzettino minuscolo per vedere se manteneva il sapore anche il giorno dopo e devo dire che ha superato ottimamente l’esame.
Provatela, perché ne vale davvero la pena e fatemi sapere il vostro parere.

Vediamo insieme come preparare la Focaccia genovese – soffice e perfetta

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gFarina Manitoba
  • 220 gAcqua
  • 6 gSale
  • 5 gLievito di birra secco
  • 1/2 cucchiainoMalto
  • 25 gOlio extravergine d’oliva

Per l’emulsione

  • 25 gOlio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiaiAcqua
  • q.b.Sale grosso

Strumenti

  • 1 Planetaria Kenwood Major Titanium
  • 1 Spianatoia
  • 1 Ciotola

Preparazione

  1. Mettete nella planetaria l’acqua, il sale, l’olio e la farina. Cominciate ad impastare.

  2. Aggiungete ora il malto ed il lievito. Impastate per circa 10 minuti. L’impasto dovrà essere bene incordato e un pò appiccicoso. Se risulta troppo liquido, aggiungete farina un pò alla volta. Viceversa, se troppo asciutto aggiungete l’acqua.

  3. Mettete l’impasto su una spianatoia e fate 4 – 5 pieghe. Formate una palla e mettetela a lievitare in una ciotola coperta per circa 3 ore.

  4. Ecco l’impasto dopo la lievitazione

  5. Stendete l’impasto con le dita su una teglia oliata e fate lievitare ancora per circa 1 ora.

  6. Ecco l’impasto dopo la lievitazione

  7. Preparate un’emulsione di olio e acqua e spargetela sulla focaccia. Con i polpastrelli praticate dei buchi.

  8. Cospargete con una manciata di sale grosso.

  9. Accendete il forno a 210°C in modalità ventilato. Infornate per circa 15 minuti. Ecco la focaccia appena sfornata.

  10. Spennellate ancora la superficie con un pò di olio extra vergine d’oliva.

  11. Ecco la focaccia genovese pronta! Praticamente perfetta!

  12. L’interno è soffice

  13. Ciao a tutti e … alla prossima ricetta!

Altre gustose varianti

– la mia Focaccia fiorita

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.