Pane di farina e semola

Il gusto unico del pane fatto in casa… lo adoro! Questo l’ho fatto con un mix di farina e semola ed è venuto soffice dentro e croccante fuori, proprio come piace a me! Devo ringraziare per i preziosi consigli il blog Le Bistrò che mi ha svelato tanti trucchi per un pane bello e buono.

dsc03218b

Ingredienti:

150 g pasta madre

100 g farina manitoba

200 g farina di tipo 1

200 g semola di grano duro

350 ml acqua

1 cucchiaio di miele

sale

 

Per prima cosa è necessario rinfrescare la pasta madre e metterla a lievitare per un giorno intero.

Passato questo tempo mettete in una ciotola le farine e la semola, poi aggiungete 300 ml di acqua, mescolate velocemente e lasciate riposare per 2-3 ore.

A questo punto aggiungete la restate parte di acqua, il miele, il sale e il lievito madre e mescolate tutto con forza, meglio se con l’impastatrice. Formate una palla di impasto lavorandola con cura sul piano di lavoro, quindi mettetela a lievitare in una ciotola, coperta con un panno, per 5-6 ore.

Passato questo tempo l’impasto sarà più che raddoppiato, rimettetelo sul piano di lavoro e stendetelo piano, pigiandolo con le mani, fino a formare un quadrato.

Richiudetelo a metà poi ancora a metà. Dividete l’impasto in due parti uguali, poi ripiegate i bordi e date la forma alle due filette. Mettetele su una teglia infarinata, copritele con un panno e fatele lievitare altre 4 ore.

Alla fine incidete le filette con una lama molto affilate infornatele in forno statico preriscaldato a 250 ° per 20 minuti, poi abbassate la temperatura a 200° per altri 20 minuti. Alla fine abbassate ancora la temperatura a 180° e aprite leggermente il forno lasciando una fessura per far uscire l’umidità.

pane di farina e semola

seguici-su-facebook Se volete rimanere sempre aggiornati e visualizzare le nuove ricette pubblicate, diventate fan della pagina facebook del blog “Le ricette di mamma Lù”.

Quindi cliccate sul “Mi piace” qui sotto.

Precedente Zuppa di halloween Successivo Biscotti con farina di mais

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.