Rose di mele con pasta sfoglia

Le rose di mele con pasta sfoglia sono dei dolcetti alle mele semplice e golosi. Pasta sfoglia, mele, confettura e un po’ di manualità per un dessert alla frutta delicato e molto scenografico. Golose, belle e fragranti le rose di mele con pasta sfoglia si preparano in poco tempo. Nonostante l’aspetto possa trarre in inganno, vi garantisco che sono facilissime da realizzare. Le strisce di paste sfoglia, ripiene con fette sottili di mele, arrotolate danno vita a deliziosi boccioli di rose; consiglio di realizzare la ricetta con le mele dalla buccia rosa. Un  bouquet di rose di mele con pasta sfoglia può rappresentare un dolce e goloso pensiero per festeggiare le mamme. Ottime anche a merenda 😉

Rose di mele con pasta sfoglia il mio saper fare

Rose di mele con pasta sfoglia

Ingredienti:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • 2 mele rosse
  • confettura di pesche q.b.  io Rigoni di Asiago
  • zucchero semolato q.b.
  • 1 limone
  • zucchero a velo q.b.
  • cannella q.b. se gradita
  • zucchero a velo

Procedimento:

Rose di mele con pasta sfoglia il mio saper fare

  1. Lavare accuratamente le mele, dividerle a metà, privarle del torsolo, eliminare le estremità e senza sbucciarle tagliatele a fettine molto sottili. Sistemare le fettine in una ciotola con un po’ di acqua e succo di limone. Rose di mele con pasta sfoglia il mio saper fare
  2. Scolare molto bene le fettine di mele, disporle su di una placca rivestita con carta forno e cospargerle uniformemente con zucchero semolato.
  3. In forno già caldo a 180°C per circa 10 minuti, devono risultare leggermente ammorbidite.
  4. Sul piano lavoro leggermente infarinato srotolare la pasta sfoglia, nel senso della larghezza dividerla in strisce larghe 6 cm circa
  5. Spennellare su ogni striscia un po’ di confettura, disporre le fettine di mele lungo la metà della striscia sovrapponendole leggermente. Le fettine di mela devono fuoriuscire dalla striscia di pasta sfoglia (vedi foto). Se gradito le fettine di mele si possono spolverare con cannella in polvere.  Rose di mele con pasta sfoglia il mio saper fare
  6. Ripiegare sulle fettine di mela la parte di pasta sfoglia libera e arrotolare su se stessa per formare le rose di mele. Ripetere l’operazione con le altre strisce.  SEGRETO per una perfetta cottura: non arrotolare le rose molto strette, la pasta sfoglia devi gonfiarsi per cuocere beneRose di mele con pasta sfoglia il mio saper fare
  7. Sistemare le rose di mele con pasta sfoglia su di una teglia rivestita con carta forno,  cospargere un po’ di zucchero a velo e far cuocere in forno già caldo a 180°C per circa 20/30 minuti (dipende dal forno) devono risultare dorate.
  8. Servire le rose di mele con pasta sfoglia tiepide o freddo con una generosa spolverata di zucchero a velo.

Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook per essere così sempre aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Cliccateseguimi-f

 

Se volete potere ricevere gratuitamente tutte le mie ricette tramite posta elettronica, cliccate      email-newsletter

ENJOY E GRAZIE PER L’ATTENZIONE :)

Precedente Torta spirale mele e pasta sfoglia Successivo Latte condensato fatto in casa

29 commenti su “Rose di mele con pasta sfoglia

  1. giulia il said:

    Ti faccio i miei complimenti per questa e tutte le tue altre ricette come le ciambelline al forno, la torta di menta ecc ecc sei bravissima e le foto spettacolari, hai molta originalità!

    • loti64 il said:

      Ciao cara
      la pasta sfoglia è neutra da non confondere con la pasta frolla. Sulla confezione è scritto cara, non puoi sbagliare <3

  2. Susi Rugolotto il said:

    Seguito passo a passo, alzato un po’ il forno a 200 e coperte con stagnola ultimi minuti, sono venite benissimo e cotte anche al centro! Super buonissime!!! Grazie <3

    • loti64 il said:

      Si può cara ma non sarebbe la stessa cosa 😉 Queste sonio molto friabili con la pasta frolla non si avrebbe lo stesso risultato 🙂

  3. Maria il said:

    Le ho fatte seguendo un’altra ricetta sul web in cui suggerivano di passare le mele al microonde X 2/3 minuti per ammorbidirle (così si accorciano i tempi) devo dire ke sono facilissime, molto buone e scenografiche. Molto brava, le tue ricette sono super invitanti!

    • loti64 il said:

      Ottima idea quella del microonde 😉 io preferisco il forno, con il microonde basta un secondo di distrazione e si riduce tutto in carboncini 😉

  4. Mariagrazia il said:

    Le ho infornate adesso ma da come le ho preparate sembrano ottime. A cottura ultimata e dopo averle assaggiate vi farò sapere. Un abbraccio

  5. Silvia il said:

    Preparandole alla sera per il giorno dopo restano buone secondo te? che accorgimenti potrei prendere per conservare più possibile consistenza e gusto? Grazie mille!

    • loti64 il said:

      Ciao Silvia 😉
      non arrotolarle molto strette altrimenti non cuociono bene. Le puoi preparare prima e al momento di servirle ripassale in forno caldo per qualche minuto per ridare fragranza. Fammi sapere 😉

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.