MELANZANE FRITTE con solo farina senza uova ricetta ANTIPASTO e CONTORNO

MELANZANE FRITTE con solo farina senza uova ricetta ANTIPASTO e CONTORNO semplice, economico e gustoso. Ci sono tante ricette di melanzane fritte ma questa risulta la più leggera e la più veloce. Perfette per parmigiane, braciole e involtini. Le melanzane fritte in pastella o le melanzane impanate e fritte richiedono l’impiego delle uova, per delle melanzane fritte leggere possiamo passarle semplicemente nella farina. Il segreto per delle melanzane fritte con solo farina dorate, croccanti, asciutte è la farina di semola rimacinata. Ovviamente occorre seguire altri piccoli accorgimenti per permettere alle melanzane di non assorbire olio durante la cottura e per perdere il loro inconfondibile sapore leggermente amarognolo. Vi spiego dettagliatamente come fare le melanzane infarinate e fritte, seguitemi.

MELANZANE FRITTE con sola farina senza uova ricetta il mio saper fare
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo40 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 700 gmelanzane
  • q.b.farina di semola di grano duro rimacinata
  • q.b.olio di semi di arachide

MELANZANE FRITTE con solo farina senza uova ricetta

  1. MELANZANE FRITTE con sola farina senza uova ricetta il mio saper fare
  2. Spuntare, lavare le melanzane e tagliarle a fette non troppo sottili nel senso della larghezza o lunghezza. Non occorre sbucciarle

    Metterle in uno scolapasta procedendo a strati e cospargere ogni strato con un po’ di sale. Tenere sotto peso circa 40 minuti per far perdere il liquido di vegetazione. Strizzare delicatamente le fette di melanzane tra le mani per eliminare altra acqua. Questo procedimento è importante per far perdere l’amarognolo. Le melanzane senza acqua di vegetazione assorbiranno anche meno olio durante la cottura.

  3. Passare le fette di melanzane da ambo i lati nella farina di semola rimacinata avendo cura di pressarle per far aderire meglio la farina. Scrollare quella in eccesso.

  4. Portare a giusta temperatura abbondante olio per frittura, immergere le fette di melanzane infarinate e cuocerle sino a quando risulteranno dorate e croccanti. Girarle spesso per una cottura uniforme. Allontanarle dall’olio, sistemarle su cara cucina e servire subito.

    Buone anche fredde ma perdono un po’ di “croccantezza”

Per saperne di più

  1. Le melanzane fritte con sola farina sono perfette anche per parmigiane, involtini e braciole.

    Si possono congelare: sistemarle su di un vassoio senza sovrapporle. metterle in freezer e, quando saranno ben congelate, trasferirle nelle buste per alimenti. Si conservano per circa 3 mesi

Altre ricette

  1. Melanzane impanate e fritte croccanti ricetta il mio saper fare

    Vi segnalo la ricetta delle MELANZANE IMPANATE e FRITTE, cliccare QUI

  2. MELANZANE IN PASTELLA blog il mio saper fare

    Ecco la ricetta delle MELANZANE in PASTELLA, cliccare QUI

Per tornare alla HOME 

Per non perdere le nuove ricette seguimi anche su Facebook  QUI  e clicca MI PIACE. Grazie mille!

4,0 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente INVOLTINI di ZUCCHINE ripieni di RISO ricetta ANTIPASTO freddo Successivo PASTA al FORNO con MELANZANE fritte e mozzarella

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.