Gnocchetti all’acqua cotta con farina di semola rimacinata

Gnocchetti all’acqua cotta con farina di semola rimacinata: appetitosi, semplici e veloci da realizzare per un primo piatto saporito e leggero. Sono più buoni dei soliti gnocchi di patate.

Gnocchetti all’acqua cotta con farina di semola rimacinata, hanno un segreto: la farina e l’acqua bollente da usare per la ricetta devono essere della stessa quantità…mi spiego meglio, su 200 g di farina di semola rimacinata occorrono 200 ml di acqua bollente. Realizzare gli gnocchetti all’acqua è facile, l’acqua bollente assorbe tutta la farina, basterà mescolare bene per poi trasferire tutto sul piano lavoro e impastare, in pochissimo tempo si otterrà un impasto sodo, ben amalgamato e liscio…provare per credere :). Mantengono perfettamente la cottura e si possono condire con un ragù di carne (per la ricetta del ragù cliccare QUI) o con sughi freschi e delicati. Consiglio di provarli, non li lascerete più!

Gnocchetti all'acqua cotta con farina di semola rimacinata blog il mio saper fare

Gnocchetti all’acqua cotta con farina di semola rimacinata

Ingredienti per 4 persone

  • 300 ml di acqua
  • 300 g di farina di semola rimacinata io  Antico Molino Calemma
  • un pizzico di sale

Procedimento:

Gnocchetti all'acqua cotta con farina di semola rimacinata blog il mio saper fare

  1. In una pentola capiente portare a bollore 300 ml di acqua salata.
  2. Setacciare la farina.
  3. Appena l’acqua bolle versare tutta la farina e mescolare immediatamente con un cucchiaio di legno.
  4. Trasferire il tutto sul piano lavoro e impastare per amalgamare bene, facendo attenzione perchè l’impasto è caldo. In poco tempo si otterrà un panetto liscio, elastico, con una giusta consistenza.
  5. Con piccoli pezzetti di impasto fare dei cordoncini , infarinarli e tagliare gli gnocchetti. Volendo si possono passare sul “riga gnocchi” (un attrezzo in legno) o dare la forma con le dita. Disporli sul piano lavoro ben distanziati e infarinarli. (Per fare gli gnocchi con facilità mantenere sempre il piano lavoro infarinato)
  6. Per la cottura degli gnocchetti all’acqua cotta: portare a bollore abbondante acqua salata, calare gli gnocchetti e far cuocere per circa 2 minuti, saranno pronti quando saliranno a galla.
  7. Scolarli e condirli a piacere.

Gnocchetti all'acqua cotta con farina di semola rimacinata blog il mio saper fare

Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook per essere così sempre aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Allora cliccate QUI e poi mettete MI PIACE.

Se volete potere ricevere gratuitamente tutte le mie ricette tramite posta elettronica, cliccate QUI                   

  ENJOY E GRAZIE PER L’ATTENZIONE :)

 

69 Risposte a “Gnocchetti all’acqua cotta con farina di semola rimacinata”

  1. Ciao Marisa questi gnocchetti sono stupendi, ma dove posso trovare la semola rimacinata??? Non l’ho mai vista al supermercato. Grazie mia cara e buon fine settimana.

    1. Sarebbe la farina di semola più sottile..la si trova facilmente da noi. Potresti farli anche con la farina 00 . Un bacione cara e buon fine settimana <3

      1. La semola ri macinata si trova in tutti i supermercati di solito vicino alla farina 0 o doppio 0.Esiste di tutte le marche più note.

    1. Non li ho mai congelati e non saprei…sono sicura che si conservano bene per alcuni giorni ben infarinati a temperatura ambiente. Un bacione cara

    1. A dire il vero vengono bene anche con la farina 00..la farina rimacinata di grano duro è la più indicata…vai tranquilla. Se non hai l’attrezzino usa la forchetta 🙂 Un bacione cara

  2. oggi ho cucinato gli gnocchi con un sugo di salciccia ,macinato di vitello e passata home made, buonissimi grazie della ricetta
    mio marito li ha spazzolati in un attimo ………complimenti Marisa ,hai delle bellissime ricette

  3. Fatti oggi : una rivelazione !!!
    Veloci, semplici e appetitosi, diventeranno sicuramente un primo piatto ricorrente.
    Grazie.

  4. ho provato a farli mi sono venut iduri non venivano mai a galla perchè? forse bisogna farli e cucinarli? io li ho lasciati 1/2 ora a riposarere e ho buttato l’acqua sulla farina , ciao grazie

    1. Devi far bollire l’acqua, allontanare la pentola e aggiungere la farina, una mescolata veloce e poi va impastato sul piano lavoro. Dopo aver fatto gli gnocchetti li cuoci. Li puoi far asciugare anche per 1 ora ..non succede nulla. Mi spiace che non sia riuscita la ricetta 🙁

    1. Ciao Diega, niente planetaria. Serve la pentola con l’acqua calda e il piano lavoro..si lavora in poco tempo 🙂

  5. ho provato a fare gli gnocchetti , facili da fare , ho messo la farina quando ancora la pentola era sul fuoco girato subito spento il fuoco. quando li ho cucinati si sono quasi disfatti nell’acqua e sono diventati collosi, ho usato farina di semola rimacinata, peccato perchè mi avevano intrigato subito, è cosi o ho sbagliato qualcosa?

    1. Ciao Enza…l’acqua salata deve bollire, spegni il gas e aggiungi la farina, mescoli velocemente e poi si lavora l’impasto sul piano lavoro. Deve risultare un impasto sodo e compatto. Fai gli gnocchetti e li cuoci in acqua bollente..quando salgano a galla sono pronti. Ti torna tutto e c’è qualcosa che hai omesso? Fammi sapere 🙂

      1. L’ERRORE è STATO METTERE LA FARINA NELL’ACQUA QUANDO ANCORA ERA SUL FORNELLO ACCESO, LE HO RIFATTE ED E’ ANDATA BENE GRAZIE

  6. Ciao Marisa,
    volevo chiederti se, visto che ho fatto questi gnocchi ora per stasera, li devo conservare in frigo o fuori.
    Grazie
    Mary

    1. Ciao cara
      li puoi conservare fuori dal frigo 🙂 Mi raccomando alla cottura, assaggiali prima di scolarli 😉 Un bacione cara e fammi sapere

  7. Non vanno fatti andare un po’ sul fuoco prima di lavorarli sulla spiana? Basta la successiva bollitura x cuocere bene la farina? Grazie!!

      1. Sono contenta di vedere qesta riceta ,,,,io o inparato i gnocchi con aqua bolente sicuro da 45 anni fa inparata dalle zie anziane ,alla mia famiglia piaciono piu di quelli di patate,,,

  8. Posso aggiungere all’acqua un poco di curcuma per dare colore (e sapore) all’impasto? Grazie e buona domenica

    1. Ciao cara
      molto strano 🙁 solitamente rimangono molto sodi e consiglio di farlo cuocere un pochino di più ..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.