Gelato al cioccolato senza gelatiera e senza uova

Gelato al cioccolato senza gelatiera e senza uova: perfetto! Cremoso, omogeneo e goloso. La ricetta del gelato al cioccolato senza gelatiera e senza uova è davvero imperdibile. Per essere un gelato fatto in casa senza gelatiera si presenta molto bene, non è granuloso, non presenta cristalli di ghiaccio, non è acquoso ma è semplicemente invitante e armonioso. Il gelato al cioccolato è sempre il più apprezzato e farlo in casa con ingredienti sani e genuini è un bel vantaggio. Fare in casa il gelato senza gelatiera non è difficile, questa ricetta non prevede l’utilizzo della uova ed è adatta agli intolleranti e a chi, come me, non sopporta l’odore e la presenza delle uova crude nelle ricette. Vi lascio la ricetta di questo ottimo e cremoso gelato al cioccolato da fare in casa senza uova e gelatiera 🙂

Gelato al cioccolato senza gelatiera e senza uova il mio saper fare

Gelato al cioccolato senza gelatiera e senza uova

Ingredienti per 4 piccole coppette  (Si può raddoppiare la dose)

  • 150 ml di panna per dolci
  • 180 ml di latte intero o scremato
  • 40 g di cioccolato fondente
  • 15 g di cacao amaro
  • 50 g di zucchero semolato

Procedimento:Gelato al cioccolato senza gelatiera e senza uova il mio saper fare

  1. Sistemare in freezer una ciotola di acciaio
  2. In una pentola aggiungere il cioccolato fondente, il cacao, lo zucchero e versare a filo il latte mescolando in continuazione per evitare i grumi Gelato al cioccolato senza gelatiera e senza uova il mio saper fare
  3. Portare la pentola sul fuoco a fiamma bassa e, continuando a mescolare, far scaldare il tutto. Spegnere immediatamente un po’ prima del bollore.
  4. Con un colino a maglie strette filtrare il composto e far intiepidire.
  5. Quando il composto sarà tiepido riporlo in frigo
  6. Montare la panna a neve, versare un po’ per volta il composto ormai freddo e incorporarlo delicatamente con movimento dall’alto verso il basso
  7. Trasferire il tutto nella ciotola tenuta in freezer, coprire con pellicola e riporre nuovamente in freezer. Gelato al cioccolato senza gelatiera e senza uova il mio saper fare
  8. Trascorsi 30/40 minuti circa mescolare energicamente il gelato al cioccolato senza gelatiera e senza uova con una spatola e riporlo in freezer. Questa operazione va ripetuta per 6 volte e ci consente di far congelare il gelato lentamente ed ottenere una consistenza soffice e cremosa. Gelato al cioccolato senza gelatiera e senza uova il mio saper fare
  9. Appena il gelato al cioccolato senza gelatiera e senza uova raggiunge la consistenza gradita può essere consumato.
  10. Per un gelato più solido conviene che si congeli in freezer per tutta la notte avendo l’accortezza di tenerlo a temperatura ambiente un po’ prima di servirlo.

Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook per essere così sempre aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Cliccateseguimi-f

 

Se volete potere ricevere gratuitamente tutte le mie ricette tramite posta elettronica, cliccate      email-newsletter

ENJOY E GRAZIE PER L’ATTENZIONE :)

Precedente Latte condensato fatto in casa Successivo Melanzane provenzali saporite

18 commenti su “Gelato al cioccolato senza gelatiera e senza uova

  1. Adesso comincia anche per me la scoperta dei gelati… ti confesso che anch’io preferisco prepararlo senza uova perché l’idea di metterle crude non mi convince mai molto. Sto pensando anche alla pastorizzazione… ma questa ricetta senza uova è davvero da provare.

    • loti64 il said:

      Grazie mille Ilaria 😉 io fuggo dalle uova crude 🙁 La pastorizzazione è una una soluzione ma odio l’odore delle uova. Un bacione cara

  2. Ciao loti,

    ti confesso che anche io non mi fido molto delle uova perciò vorrei provare la tua ricetta 🙂 GRAZIE.

    A tal proposito, pensi che si possa replicare la ricetta anche utilizzando una gelatiera?

  3. Alberto il said:

    Ciao, provato, è ottimo… Grazie
    Ho una domanda: se invece del cioccolato volessi farlo alla frutta? Oltre a rendere la frutta una mousse, devo scaldarla sul fuoco comunque? Non rovino il gusto della frutta?
    Grazie

  4. ciao! ho provato questa tua ricetta nel fine settimana ed è venuto un gelato favoloso! quindi ti ringrazio davvero perchè non ha nulla da togliere…alla gelateria vicino casa…anzi…
    visto che non ho la gelatiera avevo già provato a fare i cornetti algida, la coppa rica all’amarena, tutti con ottimo successo ma un gusto così a gelato vero lo volevo provare da tempo e sicuramente è stato un buon inizio… e sarà un’ottima base anche per i gelati futuri!!
    grazie grazie davvero poi quando pubblico ti faccio sapere
    a presto !!!!!!!!!!

  5. Marika il said:

    Ho provato a farlo ed venuto benissimo, ho messo 20g di cacao amaro e al posto del cioccolato ho messo la nutella. L’ho servito su delle piccole cialde e mi chiedono di continuo di rifarlo! Grazie mille per la ricetta 🙂

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.