Crostata con crema Namelaka torta golosa con more e mirtilli

Crostata con crema Namelaka, ganache al cioccolato e ricoperta da more e mirtilli per una torta  golosa, raffinata e molto scenografica. Un guscio di pasta frolla ripiena con due strati di golose creme al cioccolato bianco e cioccolato fondente. La namelaka  è una crema ultra cremosa e sofficissima creata da un pasticcere giapponese. Vediamo insieme come procedere per preparare questo dolce perfetto anche per San Valentino.

Crostata con crema Namelaka torta golosa ricetta il mio saper fare
  • Difficoltà:
    Media
  • Porzioni:
    8 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

Per la namelaka al cioccolato bianco

  • 215 g Cioccolato bianco
  • 6 g Gelatina in fogli
  • 125 g Latte intero
  • 250 g panna

Per la ganache al cioccolato fondente

  • 400 g Cioccolato fondente
  • 400 g panna
  • 50 g Burro

Per la frolla

  • 200 g farina per frolla
  • 100 g Burro (freddo a pezzetti)
  • 75 g zucchero semolato
  • 1 pizzico Sale
  • 1 tuorlo
  • 1 uovo
  • 1 bacello di vaniglia (o scorza grattugiata di 1 limone bio)

Preparazione

  1. Crostata con crema Namelaka torta golosa ricetta il mio saper fare
    Per la namelaka al cioccolato bianco : portare a bollore latte e panna in una casseruola. Nel frattempo mettere a bagno i fogli di gelatina in una ciotola con acqua fredda, lasciandola in ammollo qualche minuto.
    Sciogliere il cioccolato bianco a bagnomaria o al microonde.
    Strizzare la gelatina e unirla al composto di panna e latte e aggiungere il tutto al cioccolato poco per volta.
    Mescolare energicamente con una frusta e coprire tutto con una pellicola trasparente. Lascia  riposare in frigo per circa 6 ore. (Consiglio di preparare la crema namelaka il giorno prima e, al momento dell’utilizzo, affinarla con una frusta o in planetaria).
  2. Preparare la ganache al cioccolato fondente: sminuzzare grossolanamente il cioccolato fondente. Portare quindi a bollore la panna e quando sarà pronta, togliere dal fuoco e aggiungere il cioccolato a pezzi e il burro. Lavorare bene il composto con una frusta fin quando risulterà ben amalgamato e liscio.

  3. Preparare la frolla: setacciare la farina sul piano lavoro, unire il burro freddo, lo zucchero e impastare velocemente con la punta delle dita sino ad ottenere un composto granuloso.
    Aggiungere  le uova, il sale, l’aroma scelto e continuare ad impastare, fin quando l’impasto risulterà liscio e omogeneo.
    Creare un panetto e metterlo a riposare in frigo per almeno un’ora, avvolto in pellicola trasparente. la pasta frolla si può preparare anche il giorno prima.
    Trascorso il tempo, impastare nuovamente la pasta frolla e stenderla con un matterello sul piano lavoro infarinato.
    Trasferire  la frolla in uno stampo diametro 28 cm rivestito con carta forno e bucherellare con i rebbi di una forchetta.
    Cuocere in forno già caldo a 180° C fino a colorazione,  quindi lasciar raffreddare.
  4. Assemblare la crostata con crema Namelaka:
    Versare nel guscio di pasta frolla la crema namelaka sino a formare uno strato uniforme. far riposare la crostata in freezer per circa 1 ora
    Trascorso il tempo, prendere la frolla dal freezer e versare uno strato abbondante di ganache al cioccolato fondente.
    Far rapprendere per qualche ora e poi decorare con more e mirtilli. Si possono aggiungere anche altri frutti rossi a piacere
  5. Conservare la crostata  con crema Namelaka in frigo e servire a fette con zucchero a velo.

Altre ricette

  1. crostata pasta sfoglia marmellata

    Vi segnalo anche la crostata sfogliata, per il procedimento dettagliato cliccare QUI 

Note

Per tornare alla HOME 

Per non perdere le nuove ricette seguimi anche su Facebook  QUI  e clicca MI PIACE. Grazie mille!

Precedente Biscotto da inzuppo ricetta antica con o senza ammoniaca Successivo Ricetta base pasta biscotto all'arancia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.