Cornetti soffici allo yogurt senza burro

Cornetti soffici allo yogurt senza burro per una colazione sana, genuina e golosissima. I cornetti soffici allo yogurt sono realizzati con un impasto davvero fantastico che ben si presta a tante preparazioni: ciambelle, pan brioche, danubio dolce o salato e tanto altro. Un lievitato sofficissimo che conquista tutti. Una ricetta senza burro sostituito da appena 40 ml di olio di semi.  Raggiungono il massimo della golosità farciti con nutella, marmellata o crema pasticcera. I cornetti allo yogurt profumati, soffici e buoni, dopo la cottura, si possono congelare per garantire una colazione energica tutte le mattine ai nostri bimbi. Vi lascio la ricetta e il passo passo fotografico per realizzarli facilmente

Cornetti soffici allo yogurt senza burro ricetta il mio saper fare

Cornetti soffici allo yogurt senza burro perfetti a colazione

Ingredienti per 8/16 cornetti

  • 500 g di farina manitoba
  • 250 ml di yogurt bianco
  • 120 g di zucchero semolato
  • 40 ml di olio di semi
  • scorza grattugiata di mezzo limone
  • un cubetto di lievito da 25 g
  • un pizzico di sale
  • 1 cucchiaio colmo di miele
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di latte tiepido per sciogliere il lievito
  • 1 tuorlo + un po’ di latte per spennellare i cornetti
  • granella di zucchero se gradita
  • zucchero a velo

Procedimento:

Cornetti soffici allo yogurt senza burro ricetta il mio saper fare

  1. Per realizzare l’impasto dei cornetti soffici allo yogurt cliccare QUI 
  2. Quando l’impasto base dei cornetti avrà raddoppiato il suo volume, stenderlo con il mattarello per ottenere una sfoglia non molto sottile
  3. Ricavare un cerchio e dividerlo in 8 spicchi o in 16 (dipende dalla grandezza che si vuol dare ai cornetti allo yogurt)   Cornetti soffici allo yogurt senza burro ricetta il mio saper fare
  4. Praticare un taglietto sulla base del triangolo e allargarla un po’.
  5. Partendo dal lato inciso arrotolare delicatamente il triangolo ben stretto, la punta del triangolo deve capitare sotto il cornetto. Girare le due punte del cornetto verso l’interno.   Cornetti soffici allo yogurt senza burro ricetta il mio saper fare
  6. Sistemare i cornetti ben distanziati su di una teglia rivestita con carta forno e far lievitare sino al raddoppio (circa 1 ora)
  7. In una ciotola sbattere il tuorlo con il latte. Prima di cuocere i cornetti allo yogurt spennellare la superficie con il composto preparato. (Per renderli ancora più lucidi si possono spennellare solo con il tuorlo sbattuto)
  8. In forno già caldo a 160°C ventilato per circa 20 minuti (dipende dal forno), devono risultare ben dorati
  9. I cornetti soffici allo yogurt si possono servire caldi o tiepidi. Danno il meglio con un’abbondante farcitura di crema, nutella o marmellata. Il secondo giorno per ridare fragranza basterà rimetterli in forno per poco tempo

Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook per essere così sempre aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Cliccate

seguimi-f

 

Se volete potere ricevere gratuitamente tutte le mie ricette tramite posta elettronica, cliccate sull’icona e NON dimenticate di confermare l’email che riceverete 😉  email-newsletter

ENJOY E GRAZIE PER L’ATTENZIONE :)

 

46 Risposte a “Cornetti soffici allo yogurt senza burro”

  1. Carissima Marisa grazie sempre per le belle ricette.Tante cose non li trovo ….es:farina manitoba e lievito fresco.Altre cose trovo 1 po tutto,mi piacerebbe fare i cornetti,mio marito va matto ma non li faccio mangiare perche’ troppo burro,i tuoi saranno meno ingrassanti.Grazie e quando puoi fammi sapere i sostituti.Ciao e’ 1 caro abbraccio.Odelia

    1. Ciao cara
      questi cornetti sono giusti per tuo marito 😉 senza uova e senza burro. La manitoba la puoi sostituire con la farina 00 e il lievito con il lievito secco (calcola una bustina da 7 g su 500 g di farina ) Fammi sapere cara, un bacione !

  2. i cornetti sono giusti per la mia famiglia ,ti ringrazio tanto anche per la tua ricetta del lievito madre,sono finalmente riuscita a farlo e a mantenerlo per il pane in casa .grazie di cuore.

  3. bellissimi devo assolutamenti farli ma uso solo lievito madre
    puoi indicarmi la quantità da utilizzare al posto del lievito di birra?grazie

  4. L’impasto è rimasto un po appiccicoso e ho avuto difficoltà a dare la forma comunque a cottura sono ottime .Per comodità ho fatto lievitare l’impasto tutta notte ma non l’ho messo in frigorifero sarà per questo che l’impasto è rimasto molle anche se ben lievitato?

    1. Ciao Monica
      l’impasto è leggermente molliccio ma gestibile con un po’0 di farina. Dovevi mettere l’impasto nel frigo, secondo me ha lievitato troppo e la maglia glutinica si è rotta 🙁 Potevi fare i cornetti, sistemarli in frigo e il mattino dopo farli lievitare sino al raddoppio e poi infornarli. L’impasto si spezzava facilmente?

  5. Ciao! volevo sapere questa ricetta è adatta anche per i salati?
    intendo dire ad esempio sotto forma di pan brioche? grazie

  6. Invece della mannitoba posso usare una farina normale, “0”ad esempio che è quella che ho in casa?
    Poi per favore posso chiederti il video della crema pasticcera alla vaniglia e la ricetta,ho provato con le ricette trovate su internet ma sbaglio qualcosa perché non mi viene,un po di giorni fa ci ho provato 2 volte in un pomeriggio, la prima non mi si addensava,e la seconda mi è impazzita,sembrava stracciatella dolce!!!!Aiutoooo

  7. A me purtroppo non sono venuti soffici ma piuttosto duri non so da cosa potrebbe essere dipeso in quanto ho seguito bene la ricetta .

      1. Ho fatto i tuoi cornetti davvero squisiti.Vorrei prepararli caldi per la colazione.Se li congelo devo uscirli la sera dal frizer e poi procedere la mattina ad infornarli oppure la mattina un’ora prima.Grazie ancora

  8. Ciao, ho provato ieri questa ricetta bellissima, sono usciti molto belli e anche buoni.. Li ho farciti al cioccolato e marmellata. Alcuni dubbi ..per la cottura forno ventilato o statico? Posso congelarli prima di farli lievitare per la seconda volta? Per la farcitura è meglio prima di chiuderli o c’è un modo per farlo dopo cottura? Grazie mille. A presto!

    1. Ciao cara Elisa
      per il forno va bene sia statico che ventilato. Li puoi congelare prima della seconda lievitazione ed è meglio farcirlo dopo altrimenti durante la cottura la farcitura fuoriesce. Grazie mille a te per il riscontro 😉

  9. Pur avendo seguito la ricetta passo passo che è anche semplice l’impasto viene molto bagnato ,difficile da stendere dove sbaglio grazie.

  10. Bellissima ricetta, vorrei provarla per i miei bimbi…
    Vorrei usare il lievito madre disidratato. Che dosi dovrei usare?
    Grazie mille!

  11. Ciao loti mi sono innamorata dei tuoi cornetti soffici e domani li faccio. Una domanda: quando metto la granella? Forse lo hai detto ma l’ho perso.
    Anche se sono a dieta, una volta che sgarro, sgarro come si deve ;).
    Grazie mille.

  12. Appena fatti…. non è che sono buoni….. DE PIU’!!!!!!! E questi fino a domani mica ci arrivano… e vivo da sola…. e sto a dieta…. Madonna!!!!!!!!!!!!!!!

      1. Ciao Marisa ho fatto i cornetti soffici sono fantastici grazie finalmente una ricetta giusta e buona ancora grazieee ❤️❤️❤️

  13. Ho preparato i tuoi cornetti davvero squisiti.Vorrei prepararli caldi per la colazione. Se li congelo devo uscirli dal frizer la sera prima e infornarli la mattina o basterebbe un’ora prima.Di nuovo grazie.

    1. Ciao Antonella
      li devi congelare prima della seconda lievitazione. Li fai scongelare e lievitare una notte intera e la mattina li inforni 😉

  14. 25 grammi di lievito su 500 di farina???? Ma.. con due grammi ci faccio 1,2 kg di pane Non é meglio allungare i tempi di lievitazione..😡

    1. Esatto ! Lo dico sempre che va ridotto il lievito ma non tutti hanno la pazienza di aspettare tante ore per la lievitazione … lo puoi ridurre tranquillamente 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.