Cannelloni alla napoletana ricotta e mozzarella

Cannelloni alla napoletana ricotta e mozzarella, conditi con un tradizionale ragù di carne. E’ in assoluto il piatto perfetto per i giorni di festa e per il pranzo in famiglia della domenica. I cannelloni alla napoletana sono ricchi ma allo stesso tempo delicati e con un sapore ben equilibrato. Risultano morbidi, filanti e molto saporiti. La ricetta originale dei cannelloni alla napoletana non prevede la besciamella ma io ho voluto provare ugualmente le due version. La besciamella non “invade” il gusto e allo stesso tempo conferisce “cremosita”. I cannelloni alla ricotta e mozzarella si preparano in poco tempo, solo il ragù napoletano, che deve pippiare lentamente, richiede un pochino di tempo in più per la cottura. Si possono preparare in anticipo e gustarli tiepidi oppure congelarli per averli sempre pronti. Per velocizzare il tutto ed evitare di fare la pasta fresca all’uovo fatta in casa potete utilizzare i cannelloni precotti oppure le sfoglie di pasta all’uovo già pronte. Vediamo insieme come procedere 😉

Cannelloni alla napoletana ricotta e mozzarella ricetta il mio saper fare Cannelloni alla napoletana ricotta e mozzarella

Ingredienti per 4 persone

  • 16/20 cannelloni
  • 300 g di ricotta ben sgocciolata
  • 350 g di carne tritata
  • 250 g di mozzarella
  • 150 g di prosciutto cotto a dadini se gradito
  • 2 uova
  • 100 g di parmigiano reggiano grattugiato 
  • sale pepe q.b.
  • 1 litro di passata di pomodoro
  • 1 costa di sedano – mezza carota – 1 cipolla piccola
  • olio evo q.b.
  • 1 bicchierino di vino bianco
  • besciamella se gradita q.b.

Cannelloni alla napoletana ricotta e mozzarella ricetta il mio saper fare

Procedimento dettagliato per i cannelloni alla napoletana

Preparare il ragù napoletano: in un mixer tritare finemente carota, cipolla e costa di sedano. Versare in una pentola un generoso filo di olio evo, unire il trito di aromi e far rosolare leggermente a fuoco vivo. Aggiungere la carne tritata, mescolare e far cuocere per qualche minuto. Sfumare con il vino e continuare la cottura sino a quando la carne sarà rosolata e asciutta. Versare la passata di pomodoro, regolare di sale e far cuocere a fuoco bassissimo con il coperchio leggermente sollevato per circa 2 ore.

Preparare il ripieno dei cannelloni alla napoletana: in una ciotola setacciare la ricotta, unire le uova, il prosciutto a dadini, la mozzarella a cubetti, il formaggio grattugiato, regolare di sale e pepe e con un cucchiaio amalgamare bene il tutto.

Farcire i cannelloni  precotti con il composto di ricotta (con la sac à poche è più facile) oppure distribuire sui quadrati di sfoglia il composto a cucchiaiate e arrotolare per creare il cannellone.

Versare sul fondo di una pirofila un mestolo di ragù e besciamella se gradita, sistemare i cannelloni ripieni e condire abbondantemente con ragù e besciamella sempre se graditta. Spolverizzaare con formaggio grattugiato e cuocere in forno già caldo a 180°C per circa 30 minuti.  cannelloni ricotta ricetta il mio saper fare

Servire i cannelloni alla napoletana caldi e filanti. Ottimi anche freddi, si possono riscaldare in forno caldo per qualche minuto. Sistemati in vaschette e conditi si possono congelare.

(Per i cannelloni fatti in casa con la pasta sfoglia: 4 uova da unire a 400 g di farinA. Impastare energicamente sino ad ottenere un panetto liscio ed elastico da far riposare avvolto in pellicola per circa 30 minuti in frigo. Trascorso il tempo, staccare dei pezzetti di impasto e stenderli con la macchinetta stwndi pasta sino ad ottenere delle striscie non moilto sottili da dividere in quadrati della grandezza desiderata. Sbollenytare i quadrati ottenuti in acqua salata portata a bollore con l’aggiunta di un cucchiaio di oli. Scolare i quadrati e far asciugare su di un canovaccio e poi farcirli e arrotolarli)

Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook per essere così sempre aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Allora cliccate QUI e poi mettete MI PIACE.Se volete potere ricevere gratuitamente tutte le mie ricette tramite posta elettronica, cliccate QUI                   GRAZIE PER L’ATTENZIONE :) 

 

Precedente Agnello con piselli ricetta pasquale pugliese Successivo Spianata pizza dolce di Pasqua abruzzese ricetta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.